/ Sport

Sport | 22 maggio 2023, 12:56

Volley femminile A1. Cuneo, Federica Ferrario è il primo tassello nel reparto dei liberi

Il ventunenne nuovo libero biancorosso è reduce da tre stagioni in Serie A2 a Soverato, di cui le ultime due da titolare: "Una chiamata inattesa a cui non potevo dire di no; bello mettersi subito al lavoro"

Un'esultanza di Federica Ferrario nella passata stagione

Un'esultanza di Federica Ferrario nella passata stagione

È Federica Ferrario, specialista della seconda linea classe 2001 reduce da tre stagioni in Serie A2 a Soverato, il primo tassello nel reparto dei liberi. Ferrario a partire da oggi (lunedì 22) si allenerà con le sue nuove compagne che martedì 16 hanno iniziato il primo dei tre periodi di lavoro della preseason biancorossa, la cui conclusione è prevista per giovedì 25. 

LA DIFESA È LA SUA SPECIALITÀ Federica Ferrario, 162 centimetri di altezza, originaria di Cittiglio (Varese), si avvicina alla pallavolo nella formazione del Laveno, poi ecco le esperienze a Vergiate, Cislago, Monza, Novara; in maglia Igor viene anche premiata come miglior libero delle finali nazionali Crai 2018. Nell'estate del 2019 il passaggio a Vallefoglia in Serie B1, in quella successiva l'approdo a Soverato, dove nelle ultime due stagioni è stata il punto di riferimento della seconda linea biancorossa, distinguendosi soprattutto nel fondamentale della difesa. Nella scorsa annata per lei una buona continuità di rendimento e la soddisfazione personale del riconoscimento di MVP nella partita esterna contro la Bsc Materials Sassuolo dello scorso 8 aprile, adesso la grande occasione di mettersi alla prova nella massima serie con la maglia di Cuneo. Fuori dal campo, Ferrario è iscritta alla facoltà di Scienze Motorie.

FEDERICA FERRARIO, LIBERO CUNEO GRANDA VOLLEY «La chiamata di Cuneo è stata piuttosto inattesa e mi ha fatto molto piacere. Non ci ho pensato su due volte, perché l'approdo in Serie A1 era uno dei miei obiettivi. Arrivo con tanta umiltà e con la consapevolezza che dovrò lavorare duramente, perché il livello medio sarà molto più alto. Sono cresciuta guardando giocare la Yamamay Busto Arsizio di Giulia Leonardi, che insieme a Moki De Gennaro è sicuramente un'ispirazione per me. Il mio punto forte è la difesa, mentre sento di dover migliorare in ricezione e nell'alzata, soprattutto in palleggio. Potermi mettere subito al lavoro con lo staff e alcune delle mie nuove compagne è un'opportunità che cercherò di sfruttare al meglio»

FEDERICA FERRARIO

Nata a Cittiglio (Varese) il 31/5/2001

Altezza: 162 centimetri

Ruolo: libero

Carriera

2023-2024 Cuneo Granda Volley

2020-2023 Volley Soverato 

cuneo granda volley

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium