/ Attualità

Attualità | 22 maggio 2023, 12:15

Spazzamondo, 180 comuni della Granda pronti ad attivarsi per l'ambiente

Il prossimo 27 maggio la terza edizione della campagna lanciata da Fondazione CRC. Si tratta di una delle più ampie iniziative partecipate di raccolta rifiuti in Italia

Spazzamondo, 180 comuni della Granda pronti ad attivarsi per l'ambiente

Saranno migliaia i cittadini di oltre 180 comuni del cuneese che sabato 27 maggio, a pochi giorni dalla Giornata Mondiale dell’Ambiente di lunedì 5 giugno, si riuniranno per la terza edizione di “SPAZZAMONDO. Cittadini attivi per l’ambiente”, una delle più ampie campagne partecipate di raccolta di rifiuti abbandonati d’Italia, organizzata da Fondazione CRC con l’obiettivo di dare maggiore consapevolezza rispetto alla produzione dei rifiuti e alla necessità di ridurli drasticamente per salvaguardare l’ambiente. Le prime due edizioni della manifestazione hanno visto la partecipazione di oltre 30.000 cittadini che hanno raccolto 45 tonnellate di rifiuti in 14.000 sacchi consentendo di risparmiare collettivamente ben 60 tonnellate di CO2

Tutti i cittadini possono partecipare alla manifestazione, contribuendo così non solo a rendere migliore l’ambiente in cui vivono, ma anche ad aiutare il proprio Comune a vincere una delle attrezzature elettriche per la cura e la manutenzione delle aree verdi, che la Fondazione CRC donerà ai nove Comuni che riusciranno a coinvolgere il maggior numero di persone. Al centro delle collaborazioni di SPAZZAMONDO anche le scuole del territorio: oltre a premiare le realtà più attive, con un buono per l’acquisto di attrezzatura scolastica che sarà consegnato in base al numero di classi partecipanti, ad aprile e maggio è stato realizzato, in collaborazione con Cooperativa Erica, Fondazione Agrion e Coldiretti un percorso laboratoriale per gli insegnanti delle scuole primarie della provincia di Cuneo dedicato ai temi della sostenibilità e della biodiversità a cui hanno aderito circa 30 insegnanti.

Per questa edizione di SPAZZAMONDO, scendono in campo testimonial d’eccezione come la campionessa mondiale di super gigante Marta Bassino che sarà presente a Cuneo e, in parallelo, il campione di para snowboard Paolo Priolo, insieme agli atleti dell'associazione Discesa Liberi, che sarà a Mondovì e Roberto Cavallo, fondatore della cooperativa Erica e uno dei maggiori esperti su ambiente e riciclo dei rifiuti che sarà ad Alba.

Appuntamento quindi alle 9.30. A Cuneo il ritrovo sarà in piazza Galimberti, ad Alba al parco Tanaro, a Mondovì in corso Statuto dalla fontana dei bambini.

Si è tenuto sabato 20 maggio, al cinema Monviso di Cuneo, nell’ambito del “Cuneo Montagna Festival” l’evento di lancio di SPAZZAMONDO, “Percorsi sostenibili. Insieme per l’ambiente” in cui Mario Tozzi - noto geologo, divulgatore scientifico, Primo Ricercatore presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche(Istituto di Geologia Ambientale e Geoingegneria) e conduttore di programmi televisivi di grande successo dedicati alla salvaguardia dell’ambiente – ha dialogato con Massimo Mathis, capo servizio de La Stampa di Cuneo, sull'uomo, sulla natura, sullo spazio, sulla terra, sul nostro futuro e, seguendo un percorso originale e rigoroso che solo uno scienziato può offrire, sulle possibili strade ancora percorribili per evitare la catastrofe climatica, in un momento di confronto volto a sensibilizzare i cittadini alla tutela e valorizzazione del paesaggio e dell'ecosistema.

“Con questa iniziativa sottolineiamo il nostro impegno a favore della tutela dell’ambiente e del coinvolgimento dei cittadini nella cura dei beni e degli spazi comuni, confidando di poter essere un esempio virtuoso anche per altre realtà italiane. Per questa terza edizione di SPAZZAMONDO abbiamo inoltre scelto di affiancare al format consolidato della giornata anche un momento di riflessione di respiro nazionale e internazionale sui temi della sostenibilità: grazie alla collaborazione con il ‘Cuneo Montagna Festival’, abbiamo coinvolto Mario Tozzi, una delle voci più note a livello italiano su questi temi” commenta Ezio Raviola, presidente della Fondazione CRC. “Intanto, oltre 180 Comuni hanno confermato la loro partecipazione a SPAZZAMONDO 2023, il prossimo 27 maggio, e sono aperte le iscrizioni per cittadini e scuole: sostenibilità e comunità tornano al centro di una giornata che, sono certo, potrà ripetere il successo delle prime due edizioni”.

Questo grande progetto è realizzato in collaborazione con il Coordinamento Provinciale della Protezione Civile, ANCI Piemonte, Uncem Piemonte, ANPCI e Cooperativa Erica e grazie al supporto dei Consorzi per la raccolta dei rifiuti (ACEM Azienda Consortile Ecologica Monregalese, CEC Consorzio Ecologico Cuneese, CoABSeR Consorzio Albese Braidese Servizi Rifiuti e CSEA Consorzio Servizi Ecologia ed Ambiente).

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium