/ Attualità

Attualità | 20 maggio 2023, 12:15

Frane, allagamenti ed esondazioni: Granda in allerta arancione anche domani

Fenomeni in attenuazione dalla serata di domani, ma è da livello arancione il rischio idrogeologico e idraulico, con possibili estese esondazioni dei corsi d'acqua e diffusi fenomeni di versante

Frane, allagamenti ed esondazioni: Granda in allerta arancione anche domani

Sulle zone del cuneese e torinese occidentali è stata emessa allerta arancione per allagamenti, innalzamento dei corsi d’acqua e diffuse frane superficiali anche la giornata di domani 21 maggio.

Permane quindi il rischio idrogeologico e idraulico sui settori occidentali e sudoccidentali della regione. Fino al pomeriggio di domani precipitazioni forti o molto forti sulla fascia pedemontana di torinese e cuneese.

 

Nelle prossime ore sul Piemonte continuerà a persistere l’intenso flusso umido da est-sudest in quota e da nordest nei bassi strati atmosferici, determinando precipitazioni intense e persistenti su zone montane e pedemontane alpine occidentali e sudoccidentali con valori anche molto forti tra torinese e cuneese. La quota neve sarà in graduale aumento fino a 2300-2400 m in serata

 

 

Sono attesi incrementi dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua dei reticoli principale e secondario con superamenti dei livelli di guardia più diffusi nella seconda parte della giornata per il reticolo secondario.

 

 

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium