/ Attualità

Attualità | 18 maggio 2023, 20:30

Dal Caffè Letterario di Bra l’invito a visitare il Salone Internazionale del Libro di Torino

35ª edizione al via oggi con autori a km 0 come Federica Porello, Marina Panero, Sebastiano Ramello e tanti altri

Copertina del libro “In viaggio con Maneki” di Sebastiano Ramello

Copertina del libro “In viaggio con Maneki” di Sebastiano Ramello

Immergersi in un mondo fatto di magia e mistero. Possibile, perché no. Basta passare “Attraverso lo specchio” e lasciarsi cadere nella tana del Bianconiglio. Niente di pericoloso, anzi: stiamo parlando del Salone Internazionale del Libro di Torino, che prende il via oggi, 18 maggio, al Lingotto Fiere.

La 35ª edizione della più importante manifestazione italiana nel campo dell’editoria è proprio ispirata ad Alice nel Paese delle Meraviglie, il romanzo di Lewis Carroll diventato poi celebre cartoon della Disney, ma anche film, serie e fumetti.

Fino alla chiusura di lunedì 22 maggio, molti gli ospiti e le iniziative dedicate al pubblico.

Anche la poesia e la narrativa del nostro territorio sono fortemente presenti. I protagonisti in queste giornate sono numerosi e segnaliamo le autrici braidesi Federica Porello, che presenterà il suo libro “Insegnati ad essere felice”, sabato 20 maggio, alle ore 18, in sala arancio e Marina Panero con il libro “Nel mondo delle masche”, domenica 21 maggio alle ore 14, presso lo stand K31 del padiglione 2.

Se amate il mare, non perdetevi “In viaggio con Maneki” dell’autore fossanese Sebastiano Ramello, che scatenerà il desiderio di un lungo viaggio in barca a vela nell’Oceano Atlantico, tra le Isole Canarie, in un periodo storico dove viaggiare sembra sempre più complicato e la paura spesso prevale sulla libertà.

L’autore e protagonista riporta questa avventura, illustrando non solo i luoghi da lui visitati, ma le emozioni condivise con la sua compagna di viaggio, che da oltre 3 anni vive su una barca a vela, battezzata “Maneki”. Lungo questo “viaggio con la V maiuscola”, subisce non soltanto una metamorfosi esteriore, da uomo di montagna a uomo di mare, ma anche una interiore che lo porta a riflettere sulla vita.

La barca non come mezzo, ma come casa, con il minimo indispensabile a disposizione, oltre ciò che viene donato dalla natura, con riflessioni su inquinamento e riciclaggio. Un viaggio lento, talvolta adrenalinico, che insegna a convivere con l’ambiente marino, riportando spesso l’autore a rivivere viaggi passati. Tanti i personaggi incontrati: altri viaggiatori, zingari del mare, comunità hippie o moderni abitanti delle caverne.

È una lettura avvincente che porta con sé insegnamenti preziosi. Una finestra aperta da cui entra il profumo del mare.

Sebastiano Ramello in pillole

Nasce nel 1973 a Fossano nel cuneese, ha dedicato la sua vita a viaggiare per il mondo nei modi più disparati, prima come “backpacker”, poi per lavoro come Wine Ambassador. La vita da “globetrotter” l’ha visto viaggiare dall’America all’Europa fino all’Asia: in Messico e Guatemala, calcando le orme del Subcomandante Marcos, in India come fotoreporter al fianco di una giornalista italiana freelance dell’ANSA, attraversando su un dromedario il deserto del Thar per oltre 650 Km, a cavallo di una vecchia Royal Enfield, in autostop attraverso l’Himalaya scalando alcune vette in solitaria, su una canoa tribale mediante le Backwater nel Kerala, in Pakistan e più volte in Nepal dietro il movimento maoista, in Cambogia seguendo il lavoro degli sminatori, ripetutamente nel Sud Est Asiatico, in Cina sia per lavoro che per piacere.

In autostop ha attraversato Vietnam, Cambogia, Tailandia, Laos e la Birmania e su una canoa canadese la Svezia. Amante di sport outdoor ed estremi, dall’arrampicata al kayak alpino. Ha scritto per quotidiani e riviste in USA, Hong Kong, Cina e Italia. Appassionato di fotografia e video. Ha dato vita alla prima ricerca al mondo su vino e intolleranza alimentare “Low Histamines”. La Maschera è stato il suo romanzo d’esordio.

L’ultima fatica letteraria si può trovare o ordinare in libreria oppure sul sito della casa editrice ECHOS Edizioni, “In viaggio con Maneki”.

Silvia Gullino

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium