ELEZIONI REGIONALI
 / lavocedialba.it

lavocedialba.it | 18 aprile 2023, 07:31

Lions Club Bra Host presente a Racconigi in occasione del Lions Day 2023 (Foto)

Domenica 16 aprile con screening medici, cani guida, informazione e riconoscimenti

Lions Club Bra Host presente a Racconigi in occasione del Lions Day 2023 (Foto)

Hanno portato a Racconigi tutta la loro storia. Quello che i Lions fanno da tanti anni e per il quale si meritano affetto e riconoscenza dalla comunità civile. È stato un successo il Lions Day di domenica 16 aprile che ha chiamato a raccolta i Club del Piemonte sud occidentale e della Liguria di ponente (distretto 108 la3).

Una giornata iniziata già dalla mattina con l’accoglienza all’insegna dello slogan: “Di pari passo” e conclusa con un tour della città, trasformata per l’occasione in un vero e proprio museo a cielo aperto, grazie al carosello di auto d’epoca e visite ad un patrimonio artistico, culturale e spirituale d’eccellenza.

In mezzo tante cose per far capire il valore del mondo lionistico: dalla presenza dei cani guida agli screening del glaucoma e del diabete per chi ha accettato di sottoporsi alle misurazioni.

Dopo il saluto del sindaco di Racconigi, Valerio Oderda e il pensiero al compianto socio Lions Aldo Mano da poco scomparso, ha preso la parola il governatore del Distretto 108Ia3, Claudio Sabattini per ringraziare la vasta platea di volontari, chiamati a raggiungere quel fine comune che inizia con l’amicizia, ma cresce e si rafforza tramite azioni concrete ispirate al servizio e alla responsabilità.

Tra gli altri, sono intervenuti i past governatori Ildebrando Gambarelli e Gian Costa, quest’ultimo nella veste di responsabile distrettuale della Fondazione Internazionale che opera su tutto il pianeta al verificarsi di gravi calamità e in presenza di emergenze sociali ed umanitarie.

Ha portato il saluto anche Barbara Provera, presidente distrettuale Leo. L’evento è stato onorato dal governatore del Piemonte Alberto Cirio, che è stato raggiunto telefonicamente e ha espresso apprezzamento per l’opera svolta dai Club.

Compresa nel programma del Lions Day anche la consegna di riconoscimenti per il concorso “Un poster per la pace”, che ha festosamente ed entusiasticamente coinvolto bambini e ragazzi. Il tutto sotto l’egida delle bandiere italiana, europea, americana, lionistica e dei guidoni dei vari Club convenuti.

All’appuntamento ha preso parte anche una delegazione del Lions Club Bra Host, riconoscibile dalle inconfondibili felpe gialle e blu, guidata dal past governatore Elena Saglietti e dal past presidente Armando Verrua. Per quest’ultimo il riconoscimento excellence di Club, relativo all’anno 2021/22.

Infine, i neo soci del Club, Marica Matricardi, Maurizio Mangino, Riccardo Testa ed Enrico Ruffa, insieme ad altri volontari, hanno riaffermato la loro appartenenza all’Associazione umanitaria, che con circa 1.400.000 iscritti e attiva in oltre 200 nazioni è la più numerosa al mondo.

Appuntamento a Ventimiglia nel 2024. We serve!

Silvia Gullino

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium