ELEZIONI REGIONALI
 / Attualità

Attualità | 14 aprile 2023, 06:51

A Cuneo l’addio all’ingegner Franco Coscia. Contribuì alla costruzione del centro parrocchiale di San Paolo

Originario di Alessandria, 85 anni, fu dirigente del Provveditorato alle Opere Pubbliche

Franco Coscia, Cavaliere della Repubblica, aveva 85 anni

Franco Coscia, Cavaliere della Repubblica, aveva 85 anni

Si è spento nella sua abitazione, circondato dall'affetto della famiglia, l’ingegner Franco Coscia, 85 anni, già funzionario del Ministero dei Lavori Pubblici dagli anni Settanta, cavaliere della Repubblica.

Originario di Alessandria, ha prestato servizio con onestà e rettitudine come dirigente presso gli uffici di Aosta, Torino, Genova e Savona, terminando la carriera a Cuneo al Provveditorato alle Opere Pubbliche.

Era un uomo riservato ma sempre cordiale e disponibile con tutti: familiari, amici e conoscenti.
Persona colta e curiosa, era interessato a tutti i campi del sapere: dall'informatica alla religione, dalla fisica alla psicanalisi.

Profondamente legato alla famiglia, ha condiviso, prima con moglie e figli, e poi coi nove nipoti, i suoi interessi culturali, stimolando le loro doti intellettuali.
Negli anni 2000, dopo il pensionamento, ha contribuito alla progettazione e alla costruzione del Centro parrocchiale di San Paolo.

Lo ricordano con amore e riconoscenza la moglie Anna, insegnante elementare a riposo, le figlie Marina e Marcella, docenti presso istituti superiori di Cuneo, e il figlio Paolo, ingegnere presso l'Unione Europea, insieme agli adorati nipoti.

Il rosario sarà recitato oggi, venerdì 14 aprile, alle ore 18, e il funerale si celebrerà sabato alle ore 10, entrambi presso la Parrocchia di San Paolo. La salma riposerà poi presso il cimitero di Spinetta.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium