ELEZIONI REGIONALI
 / Eventi

Eventi | 13 aprile 2023, 11:24

Riapre a Montà la mostra “Dipinti e ridipinti. La Giostra delle Devozioni”

Il progetto nato come sperimentazione di un approccio “ecomuseale” al patrimonio artistico

Foto Giuseppe Dardanello

Foto Giuseppe Dardanello

Dopo l’interruzione invernale riapre sabato 15 aprile, nella Confraternita di San Michele di Montà d’Alba, la mostra “Dipinti e ridipinti. La Giostra delle Devozioni. Pale d’altare e religiosità dei laici a Montà d’Alba in Età Moderna”. Rimarrà aperta fino al 15 giugno 2023.

Sono esposte quattro pale d’altare della vecchia parrocchiale di S. Antonio Abate, di ritorno dal restauro. Una di Giovanni Antonio de Cruce, risale a metà Seicento, le restanti della seconda metà del Settecento, due attribuite a Pietro Paolo Operti, una, attestata, di Vittorio Amedeo Rapous. A sorpresa durante la fase di restauro ne è emersa una quinta, secentesca, sotto uno dei dipinti dell’Operti.

La mostra è promossa da Associazione Montata Fangi, Comune di Montà, Parrocchia di Sant’Antonio Abate ed Ecomuseo delle Rocche del Roero.

Il progetto è nato come sperimentazione di un approccio “ecomuseale” al patrimonio artistico, incentrato sulla comunità che lo ospita, affinché se ne riappropri. La direzione scientifica è curata da Liliana Rey Varela, della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Alessandria, Asti e Cuneo e dal prof. Giuseppe Dardanello, dell’Università di Torino. Collaborazione importante del MUDI Museo Diocesano di Alba. Coordinamento e organizzazione dell’Ecomuseo delle Rocche del Roero, con il patrocinio di Ente Turismo Langhe Monferrato Roero, Ente Fiera Internazionale Tartufo Bianco d’Alba e dell’Associazione Valorizzazione Ecomuseo delle Rocche del Roero.

La realizzazione è dovuta al sostegno di Fondazione CRC, Fondazione CRT, Banca d’Alba e ai contributi delle aziende Iride, Simplast Group, Cauda Strade, Dal Trifulè, Alma.

Orari di apertura: sabato e domenica, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18
Ingresso gratuito. Per informazioni: tel. 0173 976181 - www.ecomuseodellerocche.it. Facebook: www.facebook.com/inmontaroero  www.facebook.com/EcomuseoRocche.

Silvano Bertaina

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium