ELEZIONI REGIONALI
 / Attualità

Attualità | 13 aprile 2023, 17:54

Il 22 e 23 aprile in programma il 13° raduno degli Alpini in Langa a Treiso. La lettera del presidente Walter Santero

"I raduni alpini sono tutti belli e importanti, ma quest’anno il raduno a Treiso lo è ancor di più perché ingloberà il raduno Sezionale ANA Cuneo e coincide con la ricorrenza del secolo della fondazione dell’ANA Cuneo (1923-2023)"

Treiso ospiterà il raduno Alpini di Langa e sezione ANA Cuneo per i suoi 100 anni di attività

Treiso ospiterà il raduno Alpini di Langa e sezione ANA Cuneo per i suoi 100 anni di attività

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di presentazione firmata dal presidente Alpini in Langa Walter Santero che, con il giusto romanticismo mixato a passione per questo corpo militare, esterna la sua aspettativa per il 13° RADUNO “ALPINI IN LANGA“ che si terrà a Treiso il 22-23 Aprile.

"I raduni alpini sono tutti belli e importanti, ma quest’anno il raduno a Treiso lo è ancor di più perché ingloberà il raduno Sezionale ANA Cuneo e coincide con la ricorrenza del secolo della fondazione dell’ANA Cuneo (1923-2023). Un solo evento ma con grande valenza per noi tutti.

Questo raduno degli Alpini di Langa quest’anno si terrà a Treiso. Un piccolo paese con poco meno di 800 abitanti non lontano da Alba con grandi tradizioni enoiche come il Barbaresco, un grande patrimonio tartufigeno, un suggestivo panorama nel susseguirsi di soffici colline intercalate da ripide pareti come la famosa “Rocca dei sette fratelli”, ma soprattutto una terra di gente di Langa: sincera, instancabile, lavoratrice, di quelli che badano al sodo, ma che sanno far festa allargando le accoglienti braccia quando è il momento.

Ci tengo a sottolineare l’onore di queste persone oneste e coriacee soprattutto in questo tormentato momento perché una apposita legge n. 44 del 5 maggio 2022 (approvata pressoché all’unanimità dai due rami del Parlamento) TUTTI hanno finalmente riconosciuto quelli che sono i nostri valori che noi sintetizziamo in una parola: ALPINITA’.

L’articolo uno recita:  “La Repubblica riconosce il giorno 26 gennaio  di  ciascun anno quale Giornata nazionale della memoria e del sacrificio degli Alpini, al fine di conservare la memoria dell'eroismo  dimostrato  dal  Corpo durante  la  seconda guerra mondiale, nonché di promuovere i valori  della difesa della sovranita' e dell'interesse  nazionale nonché dell'etica della partecipazione civile, della solidarietà e del volontariato, che gli Alpini incarnano”.

Noi tutti conosciamo bene questi valori ma ora che è legge nazionale, lo vediamo riconosciuto anche dalle istituzioni.  Questo tuttavia ci deve spingere ad una riflessione soprattutto sulla seconda parte del suddetto articolo che getta un ponte tra il passato, l’attualità ed il futuro.  In particolare l’etica civile, la solidarietà ed il volontariato ma anche la difesa della sovranità che in questi ultimi mesi sta risvegliando le coscienze e accendendo riflessioni in tutta Europa e nel mondo. Questo è quanto ci prefiggiamo.

Certo l’imprescindibile ricordo ed il rispetto del passato ma guardiamo all’oggi ed al domani.  Anche per questa ragione, dopo il periodo pandemico abbiamo iniziato a coinvolgere i ragazzi delle scuole con appositi lavori a tema: “gli Alpini di ieri, oggi e domani, secondo te“.  Questi lavori li troverete anche quest’anno a Treiso.  E’ veramente bello leggere tra le righe di questi lavori per capire quanto gli Alpini sono nel cuore e nella mente anche dei ragazzi, questo significa che é stato fatto e stiamo facendo un bel lavoro che va ben oltre la mera difesa e protezione dell’Italia e degli italiani.

In questo spirito di unità, fratellanza, generosità ed allegria si organizzano questi raduni come a Treiso. Per ritrovare quel momento di unione, amicizia, coesione e fratellanza di cui credo abbiamo bisogno oggi più che mai.  Un caldo invito quindi pertanto a partecipare al 13° raduno Alpini in Langa che quest’anno ingloba anche il 18° raduno di tutta la Sezione di Cuneo, nel secolo di fondazione dell’ANA-Cuneo.

Tutti i dettagli li troverete nell’opuscolo e nei volantini distribuiti a tutti gli Alpini e nei vari comuni, nonché via social e canali radiofonici. 

Il raduno inizierà sabato 22 Aprile dalle 16 e fino a tarda sera. L’arrivo dei podisti e dei ciclisti e l’alzabandiera decreteranno l’inizio dell’evento in Treiso con l’apertura dei gazebi divulgativi ed enogastronomici territoriali dei 24 gruppi di Langa, intervallata da musica ed altri eventi.  Alla sera raviolata e spettacolo musicale gratuito per tutti. Domenica 23 aprile dalle 8 dopo una colazione alpina gratuita, ci sarà lo sfilamento per le vie del paese con muli, bande musicali, gagliardetti, mezzi d’epoca molto altro.  Al termine spettacolo bandistico, Messa, allocuzioni e mega-rancio Alpino.  Una due giorni di un bilanciato mix tra parti ludiche e cerimoniali. Ma nella sostanza tra tanti amici Alpini che vogliono accogliere tutti e dimostrare il calore dell’amicizia di cui siamo capaci e fieri".

Walter Santero - Presidente Ass. Alpini in Langa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium