/ lavocedialba.it

lavocedialba.it | 18 marzo 2023, 06:54

Corsi, approfondimenti ed eventi nazionali: il futuro sorride al Gruppo Fotografico Albese

L’Associazione, coinvolgendo i suoi soci, propone attività, uscite e incontri che hanno alla base la contaminazione artistica e la crescita. “Nel 2024 organizzeremo il Congresso Nazionale della Federazione italiana delle associazioni fotografiche ad Alba

Il Gruppo Fotografico Albese

Il Gruppo Fotografico Albese

Progetti numerosi, creatività e tanta voglia di crescere e di confermarsi un punto di riferimento per il territorio. È un momento molto positivo per il Gruppo fotografico albese, che sta preparando un ricco calendario di iniziative, come spiega il presidente Roberto Magliano: “Oltre alle normali attività, siamo stati coinvolti dalla Fondazione Ferrero a fare da guide nel progetto espositivo “L’invenzione della felicità”, dedicato al grande fotografo Jacques Henri Lartigue. Si tratta di una bella sfida e di un bel momento di crescita e di confronto che ha come obiettivo di raccontare per la prima volta il legame tra l’autore francese e il territorio piemontese”.

È un periodo di grande fermento che coincide anche con l’inizio del nuovo corso rivolto agli appassionati, a partire dal 22 marzo. Si tratta di 9 serate di teoria e 3 uscite fotografiche, il mercoledì fino al 7 giugno. Aggiunge Magliano: “È un momento molto importante, di condivisione, di scambio e di ricambio energetico, speriamo che ci sia un buon numero di partecipanti, in vista di tutti i progetti che dobbiamo portare a termine. Uno di questi è la creazione di una sorta di Accademia del Gruppo fotografico albese, che abbia un calendario che si possa ripetere annualmente con corsi avanzati e workshop tematici. Sarebbe bello fare di Alba ancora di più un polo culturale”.

L’anno cruciale sarà il 2024, che oltre a essere l’anno della mostra sociale, vedrà il Gruppo fotografico albese protagonista di un evento nazionale. “Siamo stati designati per organizzare a metà maggio il Congresso Nazionale della Federazione italiana delle associazioni fotografiche (Fiaf). Per 5 giorni Alba diventerà la capitale della fotografia con eventi, mostre e appassionati che verranno da tutta Italia. Stiamo già lavorando di concerto con il territorio per allestire spazi e per preparare delle rassegne che lascino il segno”, conclude Magliano.

Daniele Vaira

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium