/ lavocedialba.it

lavocedialba.it | 17 marzo 2023, 17:44

Nell'ultimo weekend di marzo tornano le giornate di Pulizia del territorio di Langhe e Roero

Sanato 25 e domenica 26 la sesta edizione dell'appuntamento condiviso ed apprezzato da chi ama e vive il paesaggio patrimonio Unesco

Nell'ultimo weekend di marzo tornano le giornate di Pulizia del territorio di Langhe e Roero

Tornano sabato 25 e domenica 26 marzo le Giornate di Pulizia del Territorio sotto l'egida di “Visita, Ama, Rispetta. Aiutaci a proteggere i nostri Paesaggi Unesco”, giunte alla sesta edizione e divenute un rituale condiviso ed apprezzato da chi ama vivere il paesaggio e desidera presentarlo nella sua veste migliore anche ai tantissimi visitatori in arrivo sulle nostre colline.

Il progetto finalizzato alla tutela dell'ambiente e della bellezza del territorio di Langhe e Roero è stato avviato nel 2018 e fin da subito è stato accolto con favore dalla cittadinanza.

Voluto da Associazione Commercianti Albesi, Consorzio Turistico Langhe Monferrato Roero, Ente Turismo Langhe Monferrato Roero, con il supporto dell’Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato, della Regione Piemonte Assessorato al Turismo e dell'Associazione Alba Iniziative – AlbaIn, si avvale di partner tecnici come la Protezione Civile della provincia di Cuneo e Coabser.

L'imminente primavera invita a svolgere attività all'aria aperta e anche il turismo outdoor vive in questo periodo il primo intenso slancio stagionale: la notorietà guadagnata dai territori che l'Unesco ha decretato patrimonio dell'Umanità contribuisce ad elevare le aspettative di quanti, sempre più numerosi, desiderano frequentare il nostro ambiente collinare e certamente l'impatto estetico riveste un'importanza fondamentale nel cristallizzare la memoria di un bel soggiorno.

Dunque, riecco le squadre dei volontari di Protezione civile attive ad Alba e nei paesi di Langhe e Roero all'opera per ripulire le banchine stradali dai rifiuti e micro-rifiuti – il cosiddetto littering - e garantire così, oltre ad un doveroso decoro, anche la sicurezza dei fossi, specie in occasione di fenomeni atmosferici fino ad oggi carenti ma che al loro eventuale verificarsi potrebbero creare problemi alla circolazione.

«Un sentito ringraziamento va al costante impegno della Protezione civile provinciale – sottolinea Elisabetta Grasso, direttore del Consorzio Turistico Langhe Monferrato Roero – che ci supporta da anni permettendo la realizzazione degli interventi di pulizia da parte dei volontari delle squadre territoriali, coordinate da Gianni Bonino. Come sempre, l'impegno sarà rivolto a presentare il territorio nel proprio abito migliore in una stagione che invita alla socialità e all'outdoor, non solo per i turisti ma per tutti coloro che vivono e svolgono le proprie attività in questo ambiente».

«“Visita, Ama, Rispetta.” è un'iniziativa che vuole incidere anche nella cultura del rispetto per il paesaggio contro l'inciviltà e la maleducazione - dichiara il presidente ACA Giuliano Viglione -. Continuiamo quindi volentieri a sostenerla anche per l'elevato valore educativo verso i giovani e l'intera cittadinanza, che negli anni si è già manifestato attraverso altri eventi di pulizia e cura organizzati da varie realtà associative nei singoli paesi».



cs

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium