/ Sport

Sport | 16 marzo 2023, 11:06

Il grande abbraccio del Volley Savigliano ad Elia e Marta

Ospiti d’eccezione al Palazzetto dello Sport, nella prossima partita, saranno Daniela Di Giovanni ed Evelina Piovano, che da qualche mese portano avanti il progetto di solidarietà “L’abbraccio di Marta ed Elia”

Il grande abbraccio del Volley Savigliano ad Elia e Marta

Il Monge-Gerbaudo Savigliano scenderà in campo sabato 18 marzo al PalaSanGiorgio di Cavallermaggiore (ore 18) contro la WiMore Parma con un obiettivo ancora più ambizioso di quello sportivo: quello di sostenere un importante causa di solidarietà.

Ospiti d’eccezione al Palazzetto dello Sport saranno infatti Daniela Di Giovanni ed Evelina Piovano, che da qualche mese portano avanti il progetto di solidarietà “L’abbraccio di Marta ed Elia”.

Un dono di speranza

Marta aveva appena 10 anni ed Elia 3 anni, due storie diverse ma due destini identici: hanno interrotto il loro cammino di vita troppo presto. Marta improvvisamente si accascia a terra durante la lezione di educazione fisica nella sua scuola di Palermo, dopo svariati tentativi di rianimarla non si risveglia più. Elia invece dopo diverse vicissitudini di salute lascia i suoi cari in un ospedale piemontese. La zia di Marta vive in Piemonte e da un incontro quasi casuale con Evelina, la mamma di Elia, decide con lei di cominciare un’avventura di solidarietà insieme.

Nacque così l’idea di rivolgerci alla Fondazione Umberto Veronesi per il progresso delle scienze, per immaginare un’iniziativa che avesse come unico scopo quello di raccogliere fondi per donare una speranza a chi sta soffrendo, in questo caso aiutando la ricerca pediatrica oncologica. Né Marta né Elia avevano problemi legati all’oncologia, ma il dolore che causa la morte di un figlio è identico a prescindere dal tipo di malattia. Sostenere una ricerca che possa evitare questo evento devastante è importante quanto doveroso!” – spiega Daniela, che da alcuni anni sostiene progetti che, nel nome della nipote Marta, abbiano al centro proprio la solidarietà, e che in passato hanno coinvolto anche grandi nomi dello sport, a partire dai giocatori del Palermo Football Club, di cui Marta era una grande tifosa.

“Elia, invece, aveva una grande passione: quella per gli elicotteri. Quando eravamo in ospedale, lui li sentiva sempre e ogni volta era una grande emozione. Avrebbe sempre sognato di pilotarli un giorno e, quasi per un gioco del destino, proprio un elisoccorso lo ha portato con sé l’ultima volta. Da questa sua passione, però, è nato un libro, “Elia (nanetto) pilota piccoletto”, che ha come protagonista Elia e che è frutto indiretto delle nostre risposte alla sorellina Agata, che chiedeva dove fosse suo fratellino. Elia oggi è un pilota di un elicottero speciale, che ogni tanto torna a salutarci volando sulle nostre teste, e che si diverte un sacco” – spiega Evelina, che ha curato i testi del volume, illustrato da Maria Menardi.

Negli anni il Volley Savigliano è sempre stato attento alle iniziative della propria comunità: iscrizione all'Associazione ADMO per la donazione del midollo osseo, acquisto di disinfettanti specifici donati agli operatori sanitari all'inizio della pandemia quando tutto mancava, incontri con i bimbi ricoverati nel reparto di Pediatria dell'Ospedale di Savigliano per un semplice saluto e qualche minuto di spensieratezza. Adesso, da un intreccio di amicizie e coincidenze, nasce la volontà di seguire anche questa iniziativa in nome di due piccoli angeli: Elia e Marta.  Il Volley Savigliano vuole partecipare alla raccolta fondi per la ricerca pediatrica a favore della Fondazione Umberto Veronesi” – il commento della dirigenza saviglianese.

Come donare?

L’Abbraccio di Marta ed Elia sarà presente al PalaSanGiorgio per consentire a chiunque vorrà di conoscere più da vicino il progetto. Sarà anche possibile donare a margine dell’incontro di Serie A3 Credem Banca Monge-Gerbaudo Savigliano-WiMore Parma, attraverso una cassettina posta all’ingresso della struttura, oppure acquistando il volume “Elia (nanetto) pilota piccoletto”, attraverso una donazione minima di 10 euro. A tutti coloro che lo acquisteranno verrà donato un segnalibro a ricordo dell’evento e della serata.

“Abbiamo già raccolto 7.300 euro e il nostro obiettivo concreto è quello di raggiungere i 10mila euro, ma per farlo serve l’aiuto di tutti!” – conclude Daniela.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito https://www.labbracciodimarta.com/, mentre è possibile donare anche online su: https://insieme.fondazioneveronesi.it/campaign/l-abbraccio-di-marta-ed-elia/.

volley savigliano

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium