/ Attualità

Attualità | 05 marzo 2023, 07:14

Cosa fare nel weekend? Gli appuntamenti nella Granda per questa prima domenica di marzo

Teatro, passeggiate in mezzo alla natura, mercatini dell’artigianato o sfilate colorate per salutare il Carnevale; il 5 marzo la provincia di Cuneo offre numerose opportunità per grandi e piccini

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Ecco alcune delle tante iniziative in programma per oggi, domenica 5 marzo, tra gli ultimi festeggiamenti del Carnevale, iniziative in occasione della Giornata Internazionale della Donna, mercatini, spettacoli, mostre, musica e cultura

Tutti gli eventi della provincia li trovi su: www.visitcuneese.it, www.visitlmr.it e https://langhe.net

Consulta i riferimenti indicati per aggiornamenti o eventuali modifiche della programmazione.

Per conoscere le stazioni sciistiche e i centri fondo aperti nella Granda vai su: www.visitcuneese.it/dettaglio-esperienza/-/d/vacanze-neve-alpi-di-cuneo

 

Dove andare e cosa fare

 

A Moiola proseguono anche oggi gli appuntamenti con il laboratorio teatrale, a cadenza mensile, per bambini, adolescenti, famigli e adulti "Quando l’orso si risveglia". Alla fine del laboratorio verranno presentati dei piccoli spettacoli. Le attività sono coordinate dallo sportello Montagna Futura, un servizio di informazioni rivolto, prima di tutto, ai giovani della montagna. Il laboratorio sarà diviso in base all’età dei partecipanti. Tutte le info su: www.montagnafutura.com

Gli Alpaca di MairAlpaca sono pronti ad accogliere i visitatori con una serie di attività e passeggiate. Questa domenica 5 marzo sono in programma gite tra boschi e antichi borghi, della durata 1ora e 30 minuti circa con partenza da Canosio. Filippo, l’allevatore di questi animali, sarà pronto a rispondere ad ogni curiosità sul mondo alpaca, Marco Sarale e Fulvia Girardi saranno le guide di questa esperienza unica nel suo genere. Costi: adulti € 10 bambini 5/11 anni € 5 bambini 2/4 anni gratis. Orari di partenza: Ore 10.30/ 13.30. Info: www.facebook.com/MairALPaca

Domenica a Frabosa Sottana grande spettacolo in compagnia di Yuri "Il Bollaio Matto" presso il parco divertimenti Village di Prato Nevoso. Info: https://pratonevoso.com/2022/gli-eventi-del-village

Questa domenica Limone Piemonte propone una ciaspolata ai piedi del Monte Vecchio con la guida escursionistica Monica Dalmasso. L’itinerario prevede un percorso con 450 metri di dislivello e circa due ore e mezza di risalita, con una prima parte di camminata nel bosco per poi proseguire lungo il versante più soleggiato della montagna che sovrasta l’abitato di Limone con la sua inconfondibile sagoma arrotondata. Tutte le info: www.facebook.com/limonepiemonte

 

Questa domenica ultimi appuntamenti di Carnevale nella Granda!

Oggi è in programma a Dronero alle 14.30 "Cent'anni in carrozza", sfilata dei gruppi mascherati e con il gran finale dei tradizionali carretti tirati a mano. Info: www.facebook.com/proloco.dronero

A Paesana alle 11 ci sarà la sfilata allegorica. Ritrovo in piazza Santa Margherita, dove i gruppi mascherati della provincia e i carri partiranno in direzione di piazza Santa Maria, sfilando per le vie del paese. Ad accompagnare il tutto la tradizionale polentata a cura degli Alpini, anche da asporto. Nel pomeriggio la cerimonia di investitura ufficiale della corte di Re Desiderio e la sfilata conclusiva, con corteo a ritroso verso S. Margherita. Info: www.facebook.com/people/Carnevale-di-Paesana/100064157641871

 

Questa domenica, 5 marzo, nella provincia sono in calendario mercatini di antiquariato e non solo.

Savigliano va in scena il mercatino dell’antiquariato organizzato da Gloria Monasterolo.
Le vendite sono aperte dalle 8 del mattino fino alle 19 e, in caso di maltempo, c’è posto per tutti sotto i lunghi portici della città. In piazza Garibaldi a Neive dalle 10 alle 20 ci sarà il primo appuntamento con il Mercatino dell'antiquariato che si terrà ogni prima domenica del mese da marzo a dicembre. Anche a Monbarcaro il mercatino dell'antiquariato e artigianato di qualità si svolgerà ogni prima domenica del mese nel centro storico, a partire da oggi.

A Piasco dalle ore 9 alle 17 in via Giolitti, è in programma una giornata dedicata alla biodiversità con scambio di sementi autoprodotte riproducibili e non manipolate. Alle ore 13 ci sarà il pranzo autogestito da condividere, portando piatti, posate, bicchieri, alle 15 sono previsti “Cerchio della parola, fare comunità, seminare il futuro” e la “danza dei semi”, laboratorio per bambini a cura della Milpa Orto collettivo. Evento gratuito. Info: www.facebook.com/milpaortocollettivo

 

Spettacoli e musica

 

Questa domenica, 5 marzo, alle 15.30, al Teatro Civico di Busca, la compagnia teatrale “J Sagrinà ‘d Sanciafré” presenta il nuovo spettacolo intitolato “La lettera maledetta”, una commedia teatrale in due atti di TreMagi. La compagnia di attori amatoriali di San Chiaffredo, nata nel 2003, festeggia il ventesimo anno di vita; gli interpreti dei personaggi sono: Michele Dovetta, Silvana Bernardi, Monica Barbero, Matteo Piola, Ines Tardivo, Davide Piola, Raffaele Berardo, Franco Mosca e Rita Peirona. La trama dello spettacolo racconta della lettera “maledetta”, la cui fama è degna del nome che porta: seminerà infatti una lunga scia di equivoci esilaranti fra i personaggi della commedia, che romperanno la quiete della casa di Dante, uno scrittore poco originale. Riuscirà l’artista a trovare la giusta ispirazione per il proprio bestseller nel clamore generale? Entrata libera, fino ad esaurimento dei posti. Info: www.facebook.com/J-Sagrinà-d-Sanciafrè-545970152081348

Per la rassegna “Domeniche a teatro”, che accompagna le famiglie nei mesi invernali, appuntamento al teatro Toselli di Cuneo oggi alle 17.30 con lo spettacolo “Tre Piccioni con una favola” della giovane Compagnia di circo Cordata F.O.R. Consigliato per bambini dai 5 anni in su. Info: www.melarancio.com

A Piobesi d’Alba la rassegna di teatro di figura Burattinarte d’Inverno porta in scena per questa domenica alle 16.30 “Cose da Lupi”, spettacolo dove i protagonisti saranno i lupi delle fiabe, intagliati nel legno e realizzati con i più vari materiali dagli scultori-artisti di Zanubrio marionettes. Ingresso libero. Info: www.burattinarte.it/spettacolo/cose-da-lupihttp://www.burattinarte.it/spettacolo/cose-da-lupi

Appuntamento con il teatro oggi a Monforte d’Alba con la formula del “the delle cinque”, che prevede l’offerta di the e biscotti agli spettatori e l’accesso gratuito allo spettacolo. Alle 17 la Compagnia In Palcoscenico di Torino proporrà "Carini ma un po' nevrotici” che racconta la storia di un mite commerciante rimasto appiedato in autostrada in una notte di pioggia, e un misterioso proprietario di una casa di campagna, che seppure un po'; controvoglia lo ospita per la notte. I due protagonisti hanno però entrambi qualcosa da nascondere: dietro l'apparente distaccata cordialità del padrone di casa, sembra infatti celarsi un feroce e spietato assassino, che sospetta il malcapitato commerciante di essere un giornalista, o addirittura un poliziotto venuto a indagare su di lui, e prende così a terrorizzarlo e a minacciarlo di morte. Ma, si sa, la collera del mite può essere ancora più tremenda, e in effetti scopriamo che neanche il nuovo arrivato è l'uomo tranquillo che dice di essere... Per scoprire la piena verità sui due strambi individui dovremo arrivare alla fine, in un crescendo dal ritmo vertiginoso, tra gag esilaranti miste a scoppi d'ira improvvisi,...e un soffice soufflé appena sfornato!

Info: www.facebook.com/CompagniaTeatraleCoincidenze

A Cuneo, in occasione della mostra I Colori della Fede a Venezia: Tiziano, Tintoretto, Veronese, oggi alle 17, presso il Complesso Monumentale di San Francesco a Cuneo è in calendario “Mirabile mysterium”, concerto di musica vocale del Rinascimento Veneziano a cura di Elena Camoletto e Barbara Zanichelli, Conservatorio di Musica G.F. Ghedini.  Esecuzione dal vivo di musiche vocali di autori del Rinascimento veneziano. Un concerto itinerante tra le opere in mostra. Prenotazione consigliata, posti limitati. Info: https://fondazionecrc.it

 

 

Mostre, iniziative per l’8 marzo e iniziative culturali

 

A Mango questa domenica, 5 marzo, alle 17, nei locali della Pinacoteca delle Langhe Dino Rossello nato a Cortemilia dove vive e lavora, presenterà il suo libro “La vita sul filo”.

Info: www.facebook.com/ass.manganum

 

Oggi, al Museo Civico "Federico Eusebio" di Alba alle ore 16, torna l’iniziativa “Depositi aperti”, speciale Scienze naturali. La visita, condotta da un esperto del Museo, permetterà di scoprire i reperti naturalistici conservati nelle sale sotterranee, solitamente non visibili. Sarà anche l’occasione per riflettere sull’importanza dei depositi museali in un’ottica di valorizzazione, conservazione e ricerca. Info: www.facebook.com/MuseoFedericoEusebio

 

Per la Giornata Internazionale della Donna, i musei di Saluzzo dedicano una visita tematica speciale che si svolgerà questa domenica alle 15.30. Prenotazione consigliata. Per festeggiare le tante virtù della femminilità MuSa propone a tutti i visitatori un itinerario ad hoc fra le sue sale incentrato sull'incantevole mondo femminile. Fra arte e storia, i visitatori saranno introdotti e guidati in un percorso organizzato appositamente per far riscoprire cosa significasse essere donna in tempi ormai remoti. La visita guidata “Le Donne di Saluzzo” partirà dalla Castiglia e condurrà al Museo della Civiltà Cavalleresca e nelle sale del Museo Civico Casa Cavassa, rendendo omaggio alle donne che hanno lasciato un segno importante nella storia saluzzese. Il costo della visita guidata è di 8 euro a persona, gratuito per i minori di 10 anni accompagnati.

Info: https://visitsaluzzo.it/events

 

Anche a Cuneo sono in programma iniziative e mostre per la rassegna “8 marzo è tutto l’anno”.

Info e programma completo della rassegna: www.comune.cuneo.it/pari-opportunita/8-marzo-e-tutto-lanno.html.  Oggi alle 10.30 presso il Museo Diocesano San Sebastiano a Cuneo ci sarà la visita guidata “Il museo al femminile” a cura dei Volontari per l’Arte. Un viaggio attraverso la storia e l’allestimento del museo incentrato sulle figure femminili presenti nelle opere e nei racconti del passato. Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti.

Info: www.museodiocesanocuneo.it

 

Riapre il Castello della Manta del Fai. Si potrà visitare dal mercoledì alla domenica dalle 10 alle 18, da giugno ad agosto dalle 11 alle 19. Info: https://fondoambiente.it/luoghi/castello-della-manta

 

A Bra riaprono i musei civici: “Craveri” di storia naturale e il Museo di archeologia, storia e arte di Palazzo Traversa. La domenica e festivi si potranno visitare dalle 10 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30. Resta ancora chiuso il Museo del Giocattolo al centro “Arpino”, la cui riapertura è prevista ad aprile. Info: www.turismoinbra.it

 

I Colori della Fede a Venezia: Tiziano, Tintoretto, Veronese è la mostra ospitata nel Complesso Monumentale di San Francesco a Cuneo con cinque pale d’altare di Tiziano Vecellio, Jacopo Robusti detto il Tintoretto e Paolo Veronese che incarnano l’essenza dell’arte veneziana. Le opere provengono da alcune tra le maggiori chiese lagunari e presentano i temi fondamentali dell’iconografia dedicata alla vita di Cristo: l’Annunciazione, il Battesimo, l’Ultima cena, la Crocifissione e la Resurrezione, offrendo una percezione di come il colore veneziano si sia posto al servizio della sacra narrazione. La mostra è visitabile, con ingresso libero, fino al 10 aprile. 

Orario di visita della mostra nel fine settimana: sabato e domenica: 10- 19.30.

Info e prenotazioni per gli eventi correlati: www.fondazionecrc.it e www.facebook.com/FondazioneCRC

 

A Bene Vagienna si possono visitare le mostre: “Realismo arcano”, rassegna di opere di Mirko Andreoli, nella cella del campanile della chiesa parrocchiale; “Utilità e

prestigio”, collezione di bastoni da passeggio ospitata a casa Ravera; “Interlocuzioni di arte contemporanea”, esposizione internazionale di pittura, scultura, fotografia, digital art e installazione allestita a palazzo Lucerna di Rorà. Info e orari: www.amicidibene.it

 

Presso la Fondazione Ferrero di Alba è stata allestita la nuova mostra “L’invenzione della felicità - The Invention of Happiness”, dedicata al genio fotografico di Jacques Henri Lartigue. Il percorso espositivo presenta 120 immagini, tra album di famiglia e scatti iconici che Lartigue ha collezionato nel corso della sua esistenza, e abbraccia un arco temporale che va dagli inizi amatoriali, fino alla consacrazione artistica avvenuta nel 1963, quando quasi settantenne il Moma di New York decide di dedicargli un’importante personale, curata da John Szarkowski. La mostra sarà visitabile fino al 30 marzo. Aperta nel fine settimana sabato, domenica e festivi 10 – 19. Ingresso libero.

Info: www.fondazioneferrero.it

 

Questa domenica i musei bovesani L’Atlante dei Suoni e La Città di Cumabò (siti all’interno dell’ex Filanda Favole, via Moschetti 15, e gestiti dalla cooperativa “La Fabbrica dei Suoni”) torneranno ad accogliere il pubblico dopo la chiusura invernale. Scopri gli eventi organizzati in occasione della riapertura su: www.lafabbricadeisuoni.it

B.M.A.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium