/ Attualità

Attualità | 01 marzo 2023, 13:51

Nuovo ospedale di Cuneo, il partenariato è davvero più conveniente? Martinetti: “Regione chiarisca i numeri”

Il consigliere regionale chiede una presa di posizione a Cirio e Icardi in merito allo studio del dottor Grillanda, che mostrerebbe come la soluzione pubblico-privata presenti maggiori costi per oltre 400 milioni di euro

Ivano Martinetti

Ivano Martinetti

Dall'assessorato alla sanità vogliamo numeri che indichino chiaramente la convenienza del partenariato; in caso contrario saremo legittimati a sostenere che si stanno buttando al vento centinaia di milioni di euro dei cittadini piemontesi”.

Parole del consigliere provinciale ‘a Cinque Stelle’ Ivano Martinetti, che riguardano il progetto di partenariato pubblico-privato per la costruzione del nuovo ospedale unico di Cuneo. Opzione scelta dalla Regione perché ‘più conveniente’ - come comunicato durante la conferenza d’intenti di mercoledì 15 febbraio - , ma che secondo l’analisi comparativa condotta dal dottor Roberto Grillanda presenterebbe invece maggiori costi per oltre 400.000.000 di euro.

Per il consigliere pentastellato un costo letteralmente esorbitante: “La Giunta regionale deve rispondere, nero su bianco, per smentire questo studio. Presto presenteremo lo studio comparativo alla direttrice generale dell'azienda ospedaliera Elide Azzan per illustrarle i risultati a cui siamo giunti”.

La questione è stata avanzata anche dal consigliere comunale cuneese Claudio Bongiovanni (Cuneo Mia), e discussa in consiglio comunale nella serata di lunedì 27 febbraio.

Simone Giraudi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium