/ Attualità

Attualità | 26 febbraio 2023, 13:17

Lutto a Mondovì per la scomparsa di “don Alfò”, fondatore della più antica pizzeria della città

L’ultimo saluto ad Alfonso Vitagliano a Tramonti, in Campania, suo paese d’origine

Alfonso Vitagliano, aveva 80 anni

Alfonso Vitagliano, aveva 80 anni

Si è spento all’età di 80 anni, all’ospedale di Cuneo, Alfonso Vitagliano, “don Alfò”.

Originario di Tramonti, in provincia di Salerno, patria di grandi pizzaioli, aveva fondato la più antica pizzeria di Mondovì, che porta proprio il suo nome ed è ancora attiva nel centro di Mondovì Breo.

La storica sede – dove oltre alle pizze si possono assaggiare diverse pietanze consigliate da “Nonna Angela” – è portata avanti dalla figlia Rosella, mentre la tradizione della famiglia Vitagliano nel tempo si è ampliata anche in corso Statuto, con la pizzeria “Capri”, gestita dal figlio Meo.

Insieme ai figli e alle rispettive famiglie Alfonso Vitagliano lascia la moglie Angelina.

I funerali saranno celebrati nel paese natio, il 1° marzo, mentre il santo rosario sarà recitato nella parrocchia dei Santi Pietro e Paolo a Mondovì domani, lunedì 27 febbraio, alle ore 18.30.

Arianna Pronestì

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium