ELEZIONI REGIONALI
 / Attualità

Attualità | 08 febbraio 2023, 13:45

Stop Asti-Cuneo, Martinetti: "Intervenire subito per bloccare l'aumento del pedaggio"

Il consigliere regionale albese incalza Cirio e Gabusi dopo lo stop dei Beni Culturali al progetto del tronco Verduno-Cherasco

Ivano Martinetti

Ivano Martinetti

"Alla luce dell'ennesimo stop per la Asti-Cuneo, arrivato dalla Sovrintendenza, è sempre più urgente intervenire per fermare i rincari sul pedaggio stabiliti dal Governo". E' quanto sostiene il consigliere regionale albese Ivano Martinetti (M5S), con riferimento ai nuovi intoppi emersi nella giornata di ieri in merito all'iter di approvazione del progetto del tronco A del lotto II.6 tra Verduno e Cherasco.

"Cosa ne è stato dell'intervento di Cirio e Gabusi – attacca in proposito l'esponente pentastellato –? A che punto è la trattativa con la società Autostrada Asti Cuneo Spa? A distanza di un mese non c'è ancora alcun riscontro.Ricordiamo infatti che all'indomani dell'aumento del 4,30% sul pedaggio, il presidente Cirio s'era affrettato a comunicare  l'invio di una lettera per chiedere di congelare l'aumento".

"Avevo chiesto chiarimenti in Consiglio regionale all'assessore ai Trasporti Gabusi – aggiunge ancora Martinetti –, il quale aveva comunicato che l'obiettivo prioritario era il completamento dell'opera. Ora arriva l'ennesimo stop, nonostante Governo e Regione siano amministrati da chi ha sempre sbandierato e promesso una lotta serrata alla burocrazia. Con questi risultati: nuovo intoppo burocratico e aumento del pedaggio ancora vigente. Arrivati a questo punto penso sia urgente avviare, da parte della Giunta regionale, una seria interlocuzione con la società di gestione dell'A33 per fare chiarezza sull'iter dell'opera e sugli aumenti".

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium