/ Curiosità

Curiosità | 29 gennaio 2023, 08:21

Il ritorno del Carnevale a Fossano coglie nel segno, tra carri monumentali, gruppi mascherati e tante famiglie [FOTOGALLERY]

La città si candida a diventare location di punta per le sfilate in maschera in Granda

Alcune immagini della sfilata andata in scena lungo la centrale via Roma

Alcune immagini della sfilata andata in scena lungo la centrale via Roma

Dopo due anni a bocca asciutta a causa delle regole pandemiche, il pomeriggio di sabato 28 gennaio ha finalmente lasciato lo spazio alle primissime sfilate cuneesi del Carnevale 2023.

Una di queste si è svolta lungo il caratteristico asse storico di via Roma a Fossano.

La qualità dei carri allegorici, colorati, ricchi di movimenti e accompagnati da allegre e bellissime coreografie dei gruppi mascherati a supporto, è stata molto alta, l'accoglienza del folto pubblico calorosa e l'organizzazione impeccabile.

Sei i collettivi presenti in gara; oltre mille il numero di figuranti totali; il livello della sicurezza per chi sfilava e chi assisteva, gestita da Polizia, Carabinieri, Polizia Locale, Protezione Civile, Vigili del Fuoco volontari, Associazione Carabinieri e Croce Bianca è stata ineccepibile.

Mario Piccioni e Marco Marzi hanno svolto il ruolo di presentatori, attorniati da una soddisfatta giunta comunale e dai rappresentanti degli sponsor, in primis la Fondazione CRF. Delegata dal presidente della provincia Luca Robaldo, e presente sul palco d'onore, la consigliera provinciale Simona Giaccardi, presidente del Consiglio comunale della città degli Acaja.

Una manifestazione che dalle 14 alle 18 ha visto migliaia di spettatori e curiosi ai lati esterni delle transenne con cui è stata delimitata l'area di transito nella centrale via Roma e che ha tutte le carte in regola per diventare un appuntamento fisso, con Fossano candidata senza dubbio a un ruolo di primo piano nella programmazione carnevalesca in Granda nei prossimi anni.

Fabrizio Biolè

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium