Curiosità - 28 gennaio 2023, 11:32

Il Carnevale di Mondovì tra tradizione e nuovo: alla sfilata si affiancano veejay, Comics&games e cosplay

I due appuntamenti più importanti saranno il 12 e 19 febbraio

Il Carnevale di Mondovì tra tradizione e nuovo: alla sfilata si affiancano veejay, Comics&games e cosplay

Il Carnevale di Mondovì 2023 si muove tra tradizione e novità. Come ogni manifestazione di qualità, mantiene saldi i legami con le sue origini, ma allo stesso tempo guarda al futuro, rinnovandosi e cercando la migliore comunione tra ciò che era, ciò che è, e ciò che sarà.

La sfilata e le cene
La tradizione più sentita è senz’altro quella della sfilata di carri allegorici e gruppi
mascherati per le vie della città di Mondovì: quest’anno è organizzata per domenica 12 febbraio, a partire dalle 14.30, su un circuito cittadino che presenterà alcune piccole novità sulle quali la Famija Monregaleisa – l'Associazione che organizza l'evento – è al lavoro, e che verranno rese note al pubblico nei prossimi giorni.
Ma della tradizione carnevalesca fanno parte anche le cene, trionfo dell’enogastronomia locale, vero e proprio valore aggiunto della manifestazione.
Il primo appuntamento è in calendario per sabato 11 febbraio con la cena di gala;
immancabile anche la cena dei Lombardi, programmata il giovedì grasso, 16 febbraio; a concludere questo trittico goloso, la cena di chiusura di sabato 18 febbraio.
Ed anche la location delle cene farà parte di una tradizione più recente, ma ormai
consolidata: entrambi gli appuntamenti sono infatti organizzati alla Ca' del Moro, che anche per questa edizione 2023 sarà allestita a Mondovicino.

"Ringrazio sentitamente il parco commerciale per la disponibilità dimostrata – dice Enrico Natta, presidente della Famija Monregaleisa –: la Ca' del Moro sarà nuovamente il contenitore ideale per il nostro Carlevè, luogo perfetto per fare festa,
con tanti colori, luci, e soprattutto tanta musica".

Per informazioni e prenotazioni sulle cene è possibile contattare la segreteria del Carlevè alla mail segreteria@carnevaledimondovi.it o al numero 334 3448647.

Il “nuovo”: Visual Carlevè

Ma cos’è il Visual Carlevè? In tanti, da quando il nome dell’iniziativa ha iniziato a circolare, se lo stanno chiedendo. A chiarire la natura dell’evento, in programma domenica 19 febbraio, è Enrico Natta: "Si tratta di una grande festa rivolta soprattutto ai bambini, che da sempre sono i veri protagonisti della festa di carnevale. Un evento all’aperto, organizzato nella centrale piazza Ellero, la cui base principale sarà la musica, con la partecipazione di dj locali e di veejay, le cui performances verranno proiettate sul grande ledwall posizionato sul palco principale".

Sì comincerà già dal mattino, e ci sarà anche la possibilità di pranzare in piazza, grazie all’allestimento di un percorso street food. Piazza Ellero verrà suddivisa in settori: nella prima parte verrà organizzata una esibizione statica dei carri allegorici che hanno partecipato alla prima sfilata, con la vivace animazione dei gruppi mascherati; accanto a loro ci saranno bellissimi gonfiabili e attrazioni di qualità,
gratuitamente a disposizione di tutti i bambini.

Proseguendo verso nord nel percorso sulla piazza, ecco la novità più ‘moderna’ del Carlevè di quest’anno: "Grazie alla partnership con Immediacom – spiega Enrico Natta –, allestiremo il primo “Mondovì Comics&games”, un evento dedicato al mondo del gioco di ruolo e da tavolo, dell'animazione e del fumetto. In questa occasione un ruolo rilevante – fondamentale per l'affinità con il carnevale, dove travestirsi è un gioco, ma non solo – lo avrà il cosplay, ossia il movimento culturale in grande ascesa che prevede di travestirsi e truccarsi come famosi personaggi dei film, cartoni animati e videogiochi. Abbinato ad una vera e propria gara tra i figuranti, troverete un
mercatino tematico e tante altre attività dedicate anche a chi è curioso di esplorare questi mondi fantastici per la prima volta".

Questa proposta innovativa e contemporanea si fonde con le tradizioni del Carlevè, per rendere sicuramente ancora più bella, colorata e vivace la città di Mondovì.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

SU