Politica - 23 gennaio 2023, 11:59

Graglia (Forza Italia) col ministro Zangrillo a Demonte: "Ora un coordinatore per ogni Comune della Granda"

Dal vicepresidente del Consiglio Regionale soddisfazione per la presentazione della squadra azzurra nei centri della Valle Stura. "Da Berlusconi quando avremmo raggiunto quota 200"

Graglia (Forza Italia) col ministro Zangrillo a Demonte: "Ora un coordinatore per ogni Comune della Granda"

"La serata di presentazione della squadra di Forza Italia in Valle Stura ha avuto un successo che è andato tutto oltre ogni più rosea aspettativa. È stata la classica dimostrazione che il buon lavoro paga sempre". Ad affermarlo Franco Graglia, vicepresidente del Consiglio regionale e consigliere di Forza Italia.

Come evidenziato il locale gremito, i posti a sedere tutti occupati, e gente in piedi nella sala adiacente ad applaudire i coordinatori cittadini dei tredici Comuni della Valle ed ad ascoltare le parole di un ministro, nello specifico Paolo Zangrillo, che da queste parti non si vedeva da molti anni, impegnato in un incontro pubblico.

"Tutto questo - prosegue Graglia - è stato possibile grazie all’impegno di un bel gruppo di amici valligiani, coordinati dal brillante e concreto Mariano Occelli. Assenti giustificati il governatore Alberto Cirio, impegnato negli Stati Uniti, e Marco Perosino per motivi di salute. Così la Valle Stura è diventata per gli Azzurri l’esempio da seguire per tutta la provincia di Cuneo. Senza troppi proclami, in questi ultimi mesi sono nati e si stanno sviluppando coordinamenti cittadini in molti Comuni ed aree cuneesi".

Conclude Graglia: "L’ambizioso progetto è quello di trovare un coordinatore in ognuno dei 247 comuni della Granda. Il patto, con stretta di mano con il coordinatore regionale Paolo Zangrillo, è quello di andare da Berlusconi per una conferenza stampa quando si raggiungeranno i 200 coordinatori".

C. S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU