ELEZIONI REGIONALI
 / Sport

Sport | 18 gennaio 2023, 22:59

Volley A2/F: la Lpm Bam Mondovì sfiora un'epica rimonta, ma saluta la Coppa Italia; Pumine sconfitte dalla Millenium Brescia solo al tie-break

Nulla da fare per la Lpm Bam Mondovì, sconfitta a Montichiari dalla Valsabbina Millenium Brescia dopo aver sciupato 3 match point. Pumine eliminate dalla Coppa Italia Frecciarossa di A2. Le leonesse si impongono per 3-2 e volano in semifinale dove affronteranno la Futura Busto Arsizio

Una immagine del match (foto Ufficio stampa Millenium Brescia)

Una immagine del match (foto Ufficio stampa Millenium Brescia)

Si è chiusa ai quarti di finale l'avventura della Lpm Bam Mondovì nella Coppa Italia Frecciarossa di serie A2. Sul campo della Valsabbina Millenium Brescia, le Pumine sono state superate per 3-2 e hanno detto addio alla competizione iridata. Un'uscita di scena a testa alta per le ragazze di Solforati, che sono andate a un passo da un'epica rimonta. Sotto 2 set a 0, le Pumine hanno risalito la china fino a giocarsi 3 match point.

A volare in semifinale alla fine sono state le leonesse di Beltrami, che si troveranno di fronte la Futura Busto Arsizio. L'altra semifinale vedrà invece la sfida tra la Roma Volley e la Itas Trentino. Match appassionante e spettacolare, quello andato in scena a Montichiari, ma tecnicamente non impeccabile. Tanti gli errori visti nel corso dell'incontro da entrambe le formazioni, alcuni grossolani e sicuramente evitabili. Diversi "scivoloni" anche da parte della coppia arbitrale, apparsa non all'altezza della situazione.

Alla fine la vittoria è andata alla squadra che ha sbagliato qualcosina in meno, quella bresciana, trascinata dai punti messi a segno dall'opposto Josephine Obossa (31). In casa Lpm sono stati 22 i punti messi a segno da un'ottima Clara Decortes. Da segnalare che le due squadre si incontreranno nuovamente domenica 22 gennaio alle ore 17, nel match valido per la 5^ giornata di ritorno della regular season.

PRIMO SET: Brescia parte di slancio e con Obossa al servizio va a condurre 2-0. La reazione delle Pumine non si fa attendere e dopo un break di quattro punti di fila la Lpm si porta in vantaggio. Squadre nuovamente in parità sul 6-6. La difesa monregalese è solida e Mondovì torna avanti sul 6-9. Come un film già visto arriva la rimonta delle padrone di casa. Brescia sul 14-12. Time out chiesto da coach Solforati sul punteggio di 16-13. Le Pumine non mollano e recuperano tre lunghezze. Sul 19-18 coach Beltrami chiama il time-out. Gli attacchi di Obossa sono una sentenza e la Millenium vola sul 22-19. Break a favore della Lpm, che cerca di restare aggrappata al set. Sul 24-22 arrivano due set-ball per le padrone di casa. L'attacco di Populini è respinto dal muro bresciano e la Millenium chiude subito il set sul 25-22.

SECONDO SET: Millenium avanti 2-0. Ace di Alice Pamio e padrone di casa sul 4-1. Le Pumine provano a recuperare lo svantaggio portandosi a una sola lunghezza dalle avversarie sul 7-6. Le ragazze di Beltrami ristabiliscono le distanze andando a condurre 13-10. Il tempo di tre azioni e la Lpm piazza un nuovo break che vale il 13-13. L'equilibrio permane fino al 18-18. Brescia torna a spingere e va a +2 sul 21-19. Time-out chiesto da coach Solforati. Pizzolato murata e Millenium vicina alla conquista del set sul 23-20. Due punti recuperati dalle Pumine e questa volta è Beltrami a interrompere il gioco per chiamare il time-out. Al rientro in campo arriva il punto che vale due set-ball. Obossa chiude subito i conti fissando il punteggio sul 25-22.

TERZO SET: Pumine avanti 2-4. Contro-break per le padrone di casa, che prima ritrovano la parità e poi il punto del 7-6. Invasione fischiata al Brescia ed Lpm sul 9-11. Nuovo break della Millenium, che mette a segno cinque punti consecutivi. Sul 14-11 coach Solforati chiama il time-out. Arriva la reazione delle Pumine, che ritrovano la parità. La panchina bresciana chiama il time-out quando il tabellone indica il punteggio di 17-18. Ace di Laura Grigolo e vantaggio monregalese sul 20-21. Le rossoblù spingono e volano sul 21-24. Al secondo tentativo arriva il muro di Decortes che mette il sigillo sul set, chiuso 22-25.

QUARTO SET: equilibrio in avvio, confermato dal punteggio di 3-3. Muro di Marika Longobardi e vantaggio monregalese. Sul 6-9 coach Beltrami chiama il time-out. Laura Grigolo esce dal campo dopo aver ricevuto una pallonata e al suo posto rientra Alessia Populini. Ace di Clara Decortes. Buon momento per le Pumine, che tentano un accenno di fuga andando a condurre 9-13. Free-ball concretizzata da Populini ed Lpm a +5. Brescia accorcia, anche grazie a una svista arbitrale. Grande equilibrio e Puma che mantiene due punti di vantaggio sul 18-20. Time-out chiesto da Solforati sul 20-21. Obossa spedisce fuori un attacco e la Lpm va a +3. Il muro monregalese sembra insuperabile e per le pumine arrivano 4 set-ball. Al secondo tentativo arriva il punto che chiude il set sul 21-25 e porta il match al tie-break.

TIE-BREAK: il primo punto lo mette a segno la Lpm. Punteggio sul 2-3. Sassata di Decortes. Ace di Alice Pamio, 4-4. Vantaggio Millenium con Cvetnic. Si combatte punto a punto, 6-6. Importante break per le padrone di casa, che si portano sull'8-6. Cambio campo. Problema fisico per Clara Decortes, che resta epicamente in campo. Le Pumine stringono i denti e ritrovano la parità, 8-8. Brescia avanti 10-8. Time-out chiesto da Solforati. Brescia a +3. La Lpm non molla e recupera due lunghezze. Sul 12-11 coach Beltrami chiama il time-out. Tocco felpato di Decortes e parità sul 12-12. Sul 13-14 arriva un incredibile match point per le Pumine. Decortes spedisce fuori la palla della vittoria, 14-14. Si va avanti ai vantaggi. Alla fine arriva il punto del 20-18, tra le proteste della panchina ospite che avevano giudicato out la conclusione bresciana.

Matteo La Viola

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium