/ Sport

Sport | 15 gennaio 2023, 18:23

Volley A2/F: Puma bello e senza pietà! La Lpm Bam Mondovì travolge per 0-3 un'Albese Como spuntata

Prova convincente per le Pumine di Solforati. La Lpm Bam Mondovì supera in trasferta la Tecnoteam Albese Como con un netto 0-3. Prestazioni super per Alessia Populini (15) e Clara Decortes (17)

Un attacco di Clara Decortes (foto Ufficio Stampa Albese Como)

Un attacco di Clara Decortes (foto Ufficio Stampa Albese Como)

Una Lpm Bam Mondovì concreta e aggressiva ha espugnato il difficile campo della Tecnoteam Albese Como con un secco 0-3. Una vittoria schiacciante e mai messa in discussione per le ragazze di coach Solforati, apparse concentrate e superiori in tutti i fondamentali e trascinate dai colpi di Alessia Populini (15) e di una incontenibile Clara Decortes (17).

Per le comasche non mancano le attenuanti dovute ad alcune importanti defezioni. Coach Mauro Chiappafreddo, infatti, ha dovuto rinunciare a due giocatrici del calibro della banda Alice Nardo e dell’opposto Federica Stroppa. In campo, ma non in perfette condizioni anche la schiacciatrice brasiliana Mariana Cassemiro. Le assenze hanno costretto il tecnico dell’Albese a cercare varie soluzioni.

Coach Solforati ha risposto confermando Beatrice Giroldi in cabina di regia, mentre in attacco si è rivista dal primo minuto Alessia Populini. Ancora fiducia per la centrale Alessandra Colzi, preferita inizialmente a Ripalbelli. Le Pumine, dunque, hanno conquistato la terza vittoria consecutiva, presentandosi così con il morale alto in vista del doppio confronto, tra Coppa e Campionato, contro la Millenium Brescia.

PRIMO SET: buona partenza delle Pumine, avanti 1-3. L’approccio delle ragazze di Solforati è all’insegna della grinta e della determinazione e dopo pochi minuti la Lpm è già a +6. Sul punteggio di 4-10 coach Chiappafreddo decide che è il momento di chiamare il primo time-out. Le padrone di casa si difendono soprattutto a muro, ma le Pumine sono pressoché perfette. Si arriva così sull’8-16. Nuovo time-out per l’Albese sul 9-18. Qualche sbavatura per le rossoblù e le comasche ne approfittano per rosicchiare un paio di punti. Il muro di Colzi riporta le Pumine a +6 sul 16-22. Clara Decortes trova il punto che vale sette set-ball. La Tecnoteam non molla e conquista tre punti di fila. Sul 20-24 coach Solforati preferisce chiamare il time-out. Al rientro in campo arriva il muro di Giroldi, che fissa il punteggio sul 20-25.

SECONDO SET: l’Albese riparte di slancio e si porta sul 2-0. Pronta risposta delle Pumine, che piazzano un break di quattro punti consecutivi per il 2-4. La Lpm continua a macinare gioco e punti, andando sul 5-9. Break per le padrone di casa. Ace di Alessia Conti e comasche che si portano a un solo punto dalle avversarie sull’11-12. Rispondono le rossoblù, che dopo i due ace di Clara Decortes vanno sull’11-15. Time-out per coach Chiappafreddo. Si rientra in campo e l’opposto monregalese piazza un altro punto spettacolare. Le Pumine volano sulle ali dell’entusiasmo. Ancora una richiesta di time-out per la panchina comasca sul 12-19. Doppio ace anche per Alessia Populini e punteggio di 12-22. Entra in campo Nadine Zech. Mini break per le padrone di casa. Sul 16-24 arrivano otto set-ball, ma alla prima occasione arriva l’attacco vincente di Zech, che chiude il set sul 16-25.

TERZO SET: si riparte con una sassata di Clara Decortes. Pumine sullo 0-2, ma prontamente recuperate. Nuovo break per le ragazze di Solforati, avanti 2-5. Crescono le padrone di casa, che dopo l’ace di Badini ritrovano la parità sul 7-7. Riprende a spingere la Lpm e sul 9-12 coach Chiappafreddo chiama il time-out. Le Pumine sciupano il vantaggio e il risultato torna in parità sul 16-16. Time-out chiesto dalla panchina comasca sul 18-20. Arrivano 3 set-ball sul 21-24. Si dirige al sevizio Alessia Populini, che mette a segno uno splendido ace per il definitivo 21-25.

TECNOTEAM ALBESE VOLLEY COMO-LPM BAM MONDOVI’ 0-3 (20-25; 16-25; 21-25)

TECNOTEAM ALBESE VOLLEY COMO: Veneriamo 3, Bernasconi 1, Nicolini 3, Nicoli, Cantaluppi 2, Gallizioli 4, Stroppa, Cassemiro 3, Badini 7, Pinto 7, Rolando, Conti 6, Nardo, Radice. Allenatore: Mauro Chiappafreddo

LPM BAM MONDOVI’: Zech 1, Longobardi, Populini 12, Giubilato, Colzi 5, Pizzolato 12, Grigolo 10, Riparbelli, Giroldi, Tiemi Takagui, Decortes 17, Bisconti. Allenatore: Matteo Bibo Solforati; 2° All. Claudio Basso

ARBITRI: 1° Paolo Scotti (Verbania); 2° Giovanni Giorgianni (Messina)

 

Matteo La Viola

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium