/ lavocedialba.it

lavocedialba.it | 09 dicembre 2022, 18:47

Cortemilia, ai 140 dipendenti della Brovind 500 euro da spendere nei negozi del paese

Un regalo di Natale che l'AD Paola Veglio offre in favore dei piccoli negozi: "Come imprenditrice ho il dovere di fare quanto di meglio per creare valore per il nostro borgo"

Paola Veglio, AD di Brovind Vibratori Spa

Paola Veglio, AD di Brovind Vibratori Spa

I piccoli borghi svolgono un ruolo insostituibile di presidio e cura del territorio, custodiscono cultura, saperi e tradizioni. Si tratta spesso però di centri a forte rischio di spopolamento, cui si somma la sofferenza dei negozi al dettaglio, fagocitati dall’offerta insostenibile dell’e-commerce. 

Cortemilia, piccolo borgo di 2300 abitanti nell’Alta Langa, è tra le realtà italiane a rischio spopolamento. 

Ben consapevole di questo problema, l’imprenditrice Paola Veglio, AD di Brovind Vibratori S.p.A., in tema di welfare territoriale e aziendale offre per questo Natale il suo sostegno in favore dei piccoli negozi di Cortemilia.   

Ciascuno dei 140 dipendenti dell’azienda riceverà come regalo di Natale buoni del valore di 500€ da spendere in tutti gli esercizi commerciali al dettaglio di Cortemilia. 

Dice l'imprenditrice: “A Natale Brovind ha sempre distribuito ai dipendenti buoni shopping che venivano spesi nella grande distribuzione. Dal 2020 ho deciso di modificarne la destinazione d’uso, valorizzando quella solidarietà e quella cooperazione con il territorio che hanno sempre contraddistinto il nostro modo di lavorare e interfacciarci con la comunità che ci ospita. Come imprenditrice e rappresentate del comune di Cortemilia ho il dovere di fare quanto di meglio per creare valore per il nostro borgo. I 70mila euro che mettiamo a disposizione con questa iniziativa vanno proprio in questa direzione, sostenendo da un lato i piccoli negozi di paese, dall’altro le famiglie, anch’esse colpite dai continui rincari energetici e dall’inflazione”.


 

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium