/ Sport

Sport | 28 novembre 2022, 17:59

A Cavallermaggiore stage di karate tradizionale tenuto dal Maestro Masaru Miura

Al Palazzetto dello sport di Cavallermaggiore si sono ritrovati i karateka del Piemonte

A Cavallermaggiore stage di karate tradizionale tenuto dal Maestro Masaru Miura

Nel pomeriggio di sabato 26 novembre si è tenuto a Cavallermaggiore, presso il Palazzetto Comunale dello sport, uno stage di karate-do organizzato dalla Segreteria regionale piemontese della Shotokan Karate-Do Iternational-Italia in collaborazione con la scuola di karate S.K.C. - A.S.D. di Cavallermaggiore.

Lo stage, al quale hanno partecipato circa 150 atleti provenienti dai diversi dojo del Piemonte, è stato tenuto da Soshi Masaru Miura, cintura nera 9° dan, direttore tecnico per l’Italia e per l’Europa della Shotokan Karate-do International (SKI).

Il Maestro Miura ha raggiunto il livello più alto di maestria nel karate-do, vedendosi riconosciuta l’onorificenza del titolo di Soshi, che tradotto letteralmente significa "inventore".

Lo stage, suddiviso in due ingressi, per le cinture inferiori e per le marroni e nere, ha avuto un grande successo, non solo in termini numerici di partecipazione, ma di coinvolgimento ed interesse da parte degli atleti più giovani e di quelli più esperti, tant'è vero che numerosi sono stati i Maestri della Regione che vi hanno preso parte.

I contenuti sono stati di elevato livello tecnico considerato che Soshi Miura è un maestro di grande fama internazionale, un riferimento di spicco del Karate-do Shotokan in tutto il mondo, non solo per le sue capacità tecniche, ma anche per le sue doti umane.

Soshi Masaru Miura, nasce a Shizouka nel 1939, discende da una famiglia di samurai da parte del nonno materno, ha studiato karate sotto la guida del grande Maestro Masatoshi Nakayama alla prestigiosa Università Takushoku, dove si è laureato in economia e commercio ed è stato uno dei pionieri del karate-do in Italia negli anni sessanta. La sua ricerca nell’arte marziale lo porta a una continua evoluzione della tecnica, pur nel rispetto della tradizione.

Ad impreziosire la giornata vi è stata anche la presenza del Sindaco di Cavallermaggiore, Davide Sannazzaro, sempre attento alle passioni sportive del territorio, che ha portato al Maestro i saluti ed un omaggio da parte della Città ospitante l'evento.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium