/ Attualità

Attualità | 03 ottobre 2022, 07:11

Bra, il quartiere Bescurone invita alla festa in onore della Beata Vergine del Rosario

Segnatevi i giorni dal 4 al 9 ottobre e il ricco programma di appuntamenti per tutti i gusti

Nella foto la chiesa Beata Vergine del Rosario, nel quartiere Bescurone di Bra

Nella foto la chiesa Beata Vergine del Rosario, nel quartiere Bescurone di Bra

Per chi ama stare in compagnia, la buona tavola e l’allegria, abbiamo l’evento che fa per voi. Segnatevi le giornate: dal 4 al 9 ottobre, perché nel quartiere Bescurone di Bra, torna la festa in onore della Beata Vergine del Rosario, alla quale è dedicata la chiesa di viale Industria.

Il 7 ottobre, infatti, la Chiesa celebra la memoria liturgica di Maria, venerata con il titolo di “Regina del Rosario”. L’origine di questo culto mariano è stato attribuito all’apparizione di Maria a San Domenico nel 1208 a Prouille (Francia), nel primo convento da lui fondato. 

Questa festa fu istituita con il nome di “Madonna della Vittoria” da papa Pio V a perenne ricordo della battaglia di Lepanto, svoltasi, appunto, il 7 ottobre del 1571, nella quale la flotta della Lega Santa (formata da Spagna, Repubblica di Venezia e Stato della Chiesa) sconfisse quella dell’Impero Ottomano.

Il successore, papa Gregorio XIII, la trasformò in festa della “Madonna del Rosario”. I cristiani attribuirono, infatti, il merito della vittoria alla protezione di Maria, che avevano invocato recitando il Rosario prima della battaglia. 

E anche Bra presenta un forte legame a questa ricorrenza, grazie ad una porzione di fedeli che opera attivamente con slancio e generosità nel quartiere Bescurone e che invita tutta la cittadinanza ad una serie di importanti appuntamenti religiosi e occasioni di svago per tutti i gusti.

L’appuntamento è realizzato con il patrocinio del Comune di Bra, in collaborazione con il Comitato di Quartiere Bescurone e l’Associazione sportiva dilettantistica Sportgente. Di seguito il ricco ventaglio di appuntamenti. Prendete appunti. 

Si inizia martedì 4 ottobre, alle ore 10, con l’inaugurazione delle installazioni del parco giochi diffuso nel quartiere, presso l’area verde di via Solferino, a cura del Consiglio comunale dei ragazzi di Bra; giovedì 6, alle ore 20.45, presso la chiesa Beata Vergine del Rosario incontro con il parroco don Giorgio Garrone sul tema “Come testimoniare il Vangelo nella Chiesa e nel mondo odierno”; venerdì 7, nella stessa chiesa, si terrà l’Adorazione eucaristica dalle ore 11 alle ore 15, mentre alle ore 20.30, presso il Palatenda, si terrà lo spettacolo teatrale “Ce la posso fare?”, a cura del gruppo “I semplicemente noi”, seguirà alle ore 21.30 musica con i “Grigi per caso”; sabato 8, alle ore 20, presso il Palatenda, tradizionale polentata con prenotazione obbligatoria presso il bar Sportgente, musica live dagli anni Sessanta ad oggi con Nadia & Andrea; domenica 9, Santa Messa alle ore 9.30 nella chiesa Beata Vergine del Rosario, mentre alle ore 10.40 ci sarà l’aperitivo in giardino, nel pomeriggio, alle ore 15, giochi senza frontiere per i bambini, fino all’ultimo step della festa, che sarà l’estrazione della Scatolata alle ore 17.30, preceduta dalla castagnata.

Insomma, gli eventi sono davvero un sacco e tutti invitanti. Non vorrete stare a casa per la milionesima volta!

Silvia Gullino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium