/ Agricoltura

Agricoltura | 29 settembre 2022, 17:19

Festa del pane: a Savigliano Coldiretti racconta la bontà delle farine 100% made in Cuneo con “Grano Piemonte”

La campagna arriva in città con le aziende agricole Campagna Amica, uno spazio dedicato al progetto Grano Piemonte e il laboratorio sui grani antichi nella panificazione

Festa del pane: a Savigliano Coldiretti racconta la bontà delle farine 100% made in Cuneo con “Grano Piemonte”

Savigliano si prepara a celebrare l’alimento più semplice ma anche più importante delle tavole italiane con l’11esima edizione della Festa del Pane, in programma sabato 1 e domenica 2 ottobre, e Coldiretti è pronta a portare in centro città la campagna, le eccellenze locali con i produttori Campagna Amica e il progetto di filiera Grano Piemonte che, dal chicco alla pagnotta, valorizza il frumento tenero locale garantendo alta qualità ai consumatori e remunerazioni migliori ai cerealicoltori del territorio.

Durante il weekend piazza Santorre di Santarosa ospiterà le tipicità di stagione proposte dalle aziende agricole di Campagna Amica, mentre in piazza del Popolo un’area dedicata al progetto Grano Piemonte racconterà in modo interattivo la filiera nata da Coldiretti Cuneo, Confartigianato Cuneo e Consorzio Agrario delle Province del Nord-Ovest, per accompagnare il visitatore in un viaggio esperienziale dal chicco alla pagnotta.

Di frumento tenero a Km zero e di sinergie sul territorio a beneficio di produttori e consumatori, si parlerà già venerdì 30 settembre alle ore 21, al Teatro Milanollo di Savigliano, con la proiezione della docufiction “Dalla Terra al Pane” a cura della ProLoco di Savigliano e diretta da Andrea Murchio, e domenica 2 ottobre, alle ore 11, in piazza del Popolo nel convegno “Grano Piemonte: una storia da raccontare” organizzato da Confartigianato, al quale parteciperà anche Coldiretti.

Sempre in piazza del Popolo, domenica alle ore 9.30 Coldiretti Campagna Amica celebra le antiche varietà di grano con il laboratorio “Alla scoperta dei grani antichi nella panificazione”, grazie a cui si potrà sperimentare l’utilizzo di farine di antiche varietà di grano macinate a pietra che, grazie alla lenta molitura, mantengono intatto il germe del frumento con tutte le proprietà benefiche garantendo profumi più complessi e maggior gusto.

È possibile iscriversi al laboratorio tramite questo link


 https://www.eventbrite.com/e/biglietti-alla-scoperta-dei-grani-antichi-nella-panificazione-418930992877

Siamo lieti di collaborare con l’Ente Manifestazioni di Savigliano alla buona riuscita di una manifestazione che si conferma un’importante occasione per far luce sulle progettualità Coldiretti e sensibilizzare i cittadini ad un approccio consapevole verso il cibo, con un’attenzione spiccata ai prodotti locali, frutto di saperi e tradizioni del territorio” spiega il Segretario Coldiretti di Zona Savigliano, Daniele Caffaro.

La guerra in Ucraina ha moltiplicato manovre speculative e pratiche sleali sui prodotti alimentari, a cominciare dai beni di prima necessità come il pane, che impoveriscono le tasche dei cittadini e danneggiano gli agricoltori. Occorre puntare sulla produzione di grano cuneese e ampliare la filiera Grano Piemonte per ridurre la dipendenza dal frumento straniero, con quotazioni in balia delle tensioni internazionali, e garantire ai consumatori la possibilità di acquistare prodotti da forno dolci e salati realizzati con farine 100% Made in Cuneo” aggiunge il Presidente Coldiretti di Zona Savigliano, Enrico Vassallo.

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium