/ Eventi

Eventi | 20 settembre 2022, 17:30

Sostenibilità o “Sostemibilità” nel settore vitivinicolo: se ne parla al castello di Grinzane Cavour

Il convegno è in programma sabato 24 settembre (Ore 9-18) presso l’ Enoteca Regionale Piemontese Cavour

Sostenibilità o “Sostemibilità” nel settore vitivinicolo: se ne parla al castello di Grinzane Cavour

Sostenibilità o “Sostemibilità” nel settore vitivinicolo, nell’era della pandemia e delle sanzioni belliche? Questo il titolo del convegno in programma sabato 24 settembre (Ore 9-18) presso l’ Enoteca Regionale Piemontese Cavour al castello di Grinzane Cavour.

Già negli anni ‘70 si è iniziato a discutere sulla sostenibilità, in relazione allo sfruttamento di manodopera nei paesi in via di sviluppo ed alle crisi ambientali, che già allora evidenziarono la limitatezza delle risorse terrestri, le quali pacificamente necessitano di essere utilizzate in modo intelligente ed oculato, pena l'mpossibilità di trasferirle responsabilmente integre alle generazioni future. Adesso la sostenibilità è divenuta oggetto di decisioni internazionali, europee e nazionali.
A proposito, le Nazioni Unite e l’Unione Europea hanno individuato 17 sfaccettature in tema di sostenibilità ed hanno stimolato gli Stati membri, le comunità e le imprese ad assumersene la responsabilità: prima, con regole sanzionatorie disincentivanti (reati ambientali e reati di sfruttamento del lavoro), poi, mediante meccanismi procedurali ed incentivi.

Scopo del convegno è quello di fare chiarezza, sulla base del quadro normativo europeo e italiano, almeno su quattro punti: quali sono i temi cruciali per la sostenibilità della filiera vitivinicola? sono adeguate ed efficaci le regole attuali? come realizzare la sostenibilità in azienda sul piano organizzativo e finanziario, promuovendola verso i consumatori? quali sono i criteri di valutazione della sostenibilità da parte delle autorità di controllo e quali gli strumenti sanzionatori in caso di uso improprio della dizione “vino sostenibile”?

In effetti, la sostenibilità non comporta solo oneri, ma – se perseguita in modo reale – rappresenta anche un’opportunità sul piano del commercio internazionale per i nostri vini ed uno stimolo ad adeguare l’organizzazione aziendale in vista delle sfide future.

La discussione fra giuristi, esperti, funzionari comunitari e nazionali si spera possa contribuire ad elaborare alcune prime risposte, che la rapida evoluzione del panorama socio-economico e giuridico potrà convalidare o smentire.

PROGRAMMA

Saluti introduttivi (ore 9:00):

Roberto Bodrito (Presidente Enoteca Regionale Piemontese Cavour)
Dott. Enrico Gennaro (Presidente Accademia Agricoltura)
Avv. Stefano Dindo (Presidente UGIVI)

1ª SESSIONE – APPROCCI GIUS-ECONOMICI ALLA SOSTENIBILITÀ VITIVINICOLA

Presiede ed introduce ai lavori: Prof. Oreste Calliano (Docente Jean Monnet di Food Law and Consumer Protection, Università di Torino)

Prof. Luciano Bertello (Esperto di storia di Langa e Roero e Animatore culturale) - Dalla sobrietà alla sostenibilità nel mondo agricolo

Prof. Ferdinando Albisinni (Presidente AIDA, Universitas Mercatorum, Roma) - Diritto europeo e sostenibilità vitivinicola

Dott.ssa Chiara Bolner (Commissione UE - D.G. Agricoltura – Bruxelles) - Sostenibilità, denominazioni di origine e accordi internazionali

Prof.ssa Chiara Civera (Università di Torino, Coord. Master Food and Beverage Sustainable Entrepreneurship) - Strategie di sostenibilità delle imprese vitivinicole

2ª SESSIONE – REGOLE E BUONE PRASSI PER LA SOSTENIBILITÀ VITIVINICOLA

Presiede: Avv. Ermenegildo Mario Appiano (Vicepres. Ugivi, Ph.D. in Diritto UE, Foro di Torino)

Dott. Gabriele Castelli (Federvini) - La sostenibilità nella PAC 2023-2027

Dott. Giuseppe Ciotti (MIPAAF) - Standard ministeriali di sostenibilità per il settore vitivinicolo

Dott. Stefano Sequino (Resp. Settore Vitivinicolo Confcooperative) - Standard di sostenibilità volontari d’impresa

Dott. Alessandro Milanesio (Progetto Emmaus Coop. Sociale) - L’inclusione sociale nel settore agricolo quale contributo alla sostenibilità

Pausa pranzo

3ª SESSIONE – CRITICITÀ DELLA SFIDA PER LA SOSTENIBILITÀ

Presiede: Avv. Filippo Moreschi (Foro di Mantova)

Prof. Vincenzo Gerbi (Docente di Scienza e tecnologia degli alimenti, Università di Torino, Accademico ordinario dell’Accademia di Agricoltura di Torino) - Criticità nella definizione dei requisiti nei protocolli volontari

Prof.ssa Erica Varese (Docente di EU Labelling, Università di Torino, Accademico ordinario dell’Accademia di Agricoltura di Torino) - Evoluzione dell’etichettatura dall’informazione alla sostenibilità

Prof.ssa Ilaria Riva (Docente di Dir. privato, Vice-direttrice del Master in Diritto dei mercati agroalimentari, Università di Torino) - Il fenomeno del “greenwashing”

Avv. Nicola Putignano (Foro di Bari) - I rapporti di lavoro a tempo determinato in agricoltura. Punti critici di sostenibilità

4ª SESSIONE – PARTNERS ECONOMICO-FINANZIARI NELLA SFIDA PER LA SOSTENIBILITÀ

Presiede: Avv. Stefano Dindo (Presidente UGIVI, Foro di Verona )

Avv. Diego Saluzzo (Presidente Commissione UIA sul Diritto Agroalimentare, Foro di Torino) - Sostenibilità, Compliance e Governance dell’impresa vitivinicola

Prof.ssa Elisa Truant (Docente di Economia Aziendale, Università di Torino) - Il paradosso della sostenibilità

Dott. Luca Rigotti (Presidente del Gruppo Mezzacorona) - Il bilancio di sostenibilità aziendale : un’esperienza concreta

Prof. Piercarlo Rossi (Amministratore Banca d’Alba, Presidente Istituto Universitario di Studi Europei, Università di Torino) - PNRR e incentivi alla sostenibilità

Dott.ssa Anna Caronna (Reale Mutua Assicurazioni) - Servizi alle PMI per la sostenibilità

Consegna dei premi “ Grinzane Cavour - UGIVI” per lo sviluppo del diritto e delle pratiche vitivinicole

alla carriera : Prof. Luigi Costato

alla giovane studiosa: Prof.ssa Erica Varese

allo studioso di scienze enologiche: Prof. Vincenzo Gerbi

La partecipazione al convegno è aperta a tutti e gratuita.

L’iscrizione va presentata entro il 15 settembre 2022 alla segreteria del convegno, trasmettendo il relativo modulo debitamente compilato all’indirizzo: segreteria@castellogrinzane.com

Richiesti crediti formativi al competente Ordine degli Avvocati.

Per prenotazioni alberghiere nella zona di Alba, si suggerisce il “Consorzio Turistico Langhe Monferrato - Roero” (Tel. +39.0173/36.25.62).

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium