/ Agricoltura

Agricoltura | 19 settembre 2022, 14:27

Coldiretti Cuneo: "Prezzi alimentari su del 10%, mercati agricoli a km zero restano vincenti"

Grandissimo successo di pubblico a "Bra’s" con gli appuntamenti di Campagna Amica, dalla vendita diretta ai cooking show, dalle degustazioni ai laboratori

Il mercato di Campagna Amica a "Bra's"

Il mercato di Campagna Amica a "Bra's"

Caro energia e siccità spingono i prezzi dei prodotti agroalimentari, che fanno segnare un aumento complessivo medio del +10,6% riducendo il potere d’acquisto dei cittadini tanto che, secondo un’indagine condotta da Coldiretti, più di un consumatore su due (51%) ha tagliato la spesa nel carrello; un altro 18% di cittadini dichiara di aver ridotto la qualità degli acquisti, costretto a orientarsi verso prodotti low cost per arrivare a fine mese, mentre il 31% non ha modificato le abitudini di spesa.

Per non rinunciare a portare in tavola la qualità, diventa essenziale per i cittadini – evidenzia Coldiretti Cuneo – potersi affidare alla vendita diretta degli agricoltori Campagna Amica che, nei punti vendita aziendali o nei mercati, offrono prodotti a Km zero di stagione, freschi e genuini, senza alcuna intermediazione di tipo commerciale o logistico che farebbe lievitare i prezzi per il consumatore finale.

A confermare il successo della vendita diretta è lo straordinario boom registrato nel weekend appena trascorso a Bra’s, dove migliaia di braidesi e turisti hanno potuto incontrare, nel centro città, gli agricoltori piemontesi delle aziende Campagna Amica, dialogare con loro, chiedere consigli e fare acquisti consapevoli di prodotti selezionati con cura, a prezzi equi, sotto i tradizionali gazebo gialli.

“La vendita diretta nei mercati contadini non è solo un nuovo modello agricolo ma anche una leva per responsabilizzare e trainare la filiera verso i valori della trasparenza, della valorizzazione dell’origine territoriale e del prodotto locale, del consumo consapevole e della lotta agli sprechi, ancor più in un momento storico così delicato”, dichiara il presidente di Coldiretti Cuneo Enrico Nada.

A Bra’s Coldiretti ha celebrato il Km zero, la genuinità e la passione di un mondo contadino attento alla qualità e all’ambiente, proponendo una serie di appuntamenti molto seguiti.

La tavola rotonda con cooking show della cuoca contadina Stefania Grandinetti, presidente degli agriturismi Campagna Amica del Piemonte, ha raccontato un prodotto di punta dell’agroalimentare Made in Cuneo, la carne bovina di razza Piemontese, esaltandone le peculiarità dall’allevamento ai tagli e il valore nutrizionale in una dieta sana ed equilibrata. “Un appuntamento che, grazie all’intervento di illustri esperti, ha fatto corretta informazione contro le fake news sul consumo di carne rossa, per diffondere scelte alimentari consapevoli a tutela della salute dei consumatori, oltre che di un comparto cruciale della nostra zootecnia, di lunghissima tradizione ma oggi in crisi a causa dei rincari e delle speculazioni sui mercati, spiega Fabiano Porcu, Direttore di Coldiretti Cuneo, che ha moderato i relatori, il professore universitario Luca Maria Chiesa la dietista Giulia Cerutti.

Infine, la degustazione Campagna Amica di bollicine 100% italiane e le attività sul miele e sui formaggi svolte dalle fattorie didattiche di Campagna Amica, realizzate con il contributo della Fondazione Crc, sono state occasioni molto apprezzate di scoperta e divertimento per grandi e piccini.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium