/ Cronaca

Cronaca | 17 settembre 2022, 17:49

Il Comune di Trinità perde il consigliere Stefano Mana, deceduto per un malore a 59 anni.

Le parole di affetto e di amicizia della sindaca Ernesta Zucco

Il Comune di Trinità perde il consigliere Stefano Mana, deceduto per un malore a 59 anni.

L'amministrazione comunale di Trinità perde, per un malore, uno dei propri consiglieri, Stefano Mana. Classe 1963, Mana lascia in paese un grande vuoto umano e "pratico", essendo stato invitato personalmente dall'attuale sindaca Ernesta Zucco per affiancarla nella lista elettorale e essendo stato fino alla scomparsa un laborioso e infaticabile amministratore.

Negli ultimi anni, le condizioni di salute gli avevano impedito la prosecuzione del mestiere agricolo. Ma aveva comunque dedicato tempo e capacità a mille piccoli e grandi lavori utili alla collettività 

Fatale per Mana è stato, a quanto appreso, un malore che lo ha colto alla guida della propria auto nella mattina di ieri venerdì 16 settembre mentre tornava a casa dopo una visita di controllo a Cuneo a seguito di un generale malessere che aveva ricondotto alle problematiche cardiovascolari pregresse.

Le parole pubbliche della sindaca Zucco dedicate all'amico Mana a seguito della notizia: "Oltre che ad essere un componente del mio gruppo, cercato, voluto, avuto, sei stato e sei un amico. In questi anni ho imparato a conoscerti meglio e a volerti bene. Dopo la malattia che ti ha impedito di continuare il tuo lavoro agricolo ti sei messo a servizio della cosa pubblica con passione, con impegno. Insieme abbiamo intrapreso un percorso di abbellimento del nostro paese. Forse subito un po’ per scherzo ma poi è diventato un appuntamento fisso ed improrogabile. Hai rifatto panchine, colorate, ti piacevano molto i colori, discutevamo come abbinarli. Ti appassionavano le mie frasi ed i miei disegni, hai colorato pure i cancelli del cimitero! Ogni mattina un saluto, un consiglio, una chiacchierata sul futuro, un caffè. Sei un’anima bella e generosa ed i ricordi e l’umanità che lasci non potranno mai sbiadire, perché l’amicizia non ha fine."

Fabrizio Biolè

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium