/ Attualità

Attualità | 02 settembre 2022, 16:09

Marchio di ospitalità italiana: prorogata fino al 12 settembre la scadenza sul bando per le nuove strutture

Ancora 10 i posti disponibili dedicati ad alberghi, ristoranti, agriturismi, bed&breakfast, RTA, campeggi, rifugi e country house (residenze di campagna)

Marchio di ospitalità italiana: prorogata fino al 12 settembre la scadenza sul bando per le nuove strutture

E’ prorogata al 12 settembre la scadenza per presentare la domanda di candidatura al bando del marchio “Ospitalità Italiana” 2023 promosso dalla Camera di commercio di Cuneo in collaborazione con l’Is.na.r.t. di Roma.

Il bando è aperto per l’assegnazione di 10 nuovi riconoscimenti in provincia di Cuneo: possono aderire alberghi, ristoranti, agriturismi, bed&breakfast, RTA, campeggi, rifugi e country house (residenze di campagna).

Le domande di nuova adesione devono pervenire all’indirizzo protocollo@cn.legalmail.camcom.it. Per l’ammissione delle domande si terrà conto dell’ordine cronologico di arrivo delle schede.

Informazioni, testo del bando e schede per l’adesione all'indirizzo www.cn.camcom.it/ospitalitaitaliana2023.

La quota per aderire al progetto e ricevere la prima visita di controllo dell’organismo certificatore è di 122 euro (100 euro + Iva) per tutte le strutture.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium