/ Eventi

Eventi | 17 agosto 2022, 11:50

I Ponente Folk Legacy con “Bestiario da ballo” per l'evento "musica in piazza" a Borgio verezzi

Penultimo appuntamento della rassegna, il 19 agosto alle 21.30 in piazza San Pietro

I Ponente Folk Legacy con “Bestiario da ballo” per l'evento "musica in piazza" a Borgio verezzi

Il sesto e penultimo appuntamento della rassegna “Musica in Piazza”, stavolta all’insegna del Balfolk ligure, sarà venerdì 19 agosto ore 21,30 con i Ponente Folk Legacy e la loro ultima creazione “Bestiario dal ballo”.

I Ponente Folk Legacy nascono nell’autunno del 2018 dall'incontro di 3 musicisti liguri della provincia di Imperia da anni impegnati nell'ambito della musica folk e tradizionale. Il repertorio proposto dal gruppo è quello del Balfolk (scottish, polche, bourrée, etc.) formato principalmente da brani propri, composti secondo gli stilemi e la coreutica delle danze tradizionali.

Sul palcoscenico borgese si esibiranno tre giovani musicisti, appassionati ed esperti di musica folk e tradizionale: Davide Baglietto (cornamuse, whistles, synths, chitarra tenore, ukulele tenore), Emmanuel Biamonti (flauto traverso, whistles, percussioni), Luca Schiappacasse (chitarra acustica, chitarra elettrica, mandolino). Conosciamoli da vicino:

Davide Baglietto: polistrumentista e compositore, suonatore di cornamuse, flauti, pianoforte e percussioni, da lungo tempo ricercatore e studioso della tradizione musicale ligure suona in diverse formazioni Cabit, Monjoie, Piccola Banda di Cornamuse. Ha collaborato con diversi musicisti: Armando Corsi, Marco Fadda, Edmondo Romano, Fabio Rinaudo, Robert Amyot, Micheli Solinas, Jerome Casalonga.

Emmanuel Biamonti: polistrumentista, suona flauti, whistle, batteria, uilleann pipe, membro dei Tribauta, band di musica irlandese della provincia di Imperia, con alle spalle numerosi concerti. Oltre a suonare in formazioni folk è impegnato in alcune street band in qualità di percussionista (Brama Street Band, Saxy Beat Street Band) e nella West Coast Drumline, la prima drumline presente in Liguria e una delle prime in Italia, con sede a Ventimiglia.

Luca Schiappacasse: cantautore e chitarrista acustico ed elettrico, in ambito tradizionale, oltre a far parte di PFL, condivide con Emmanuel il progetto Tribauta e ha suonato con Davide Baglietto ed Edmondo Romano nei Cabit. Suona la chitarra in diverse formazioni (Geco&Ghiro, Breakboxes Acoustic Duo, Brilla) e in solitaria come chitarrista fingerstyle, attività che lo ha portato a partecipare al Thomas Leeb Acoustic Bootcamp 2020. Suona anche mandolino e bouzouki greco.

 

Durante la serata verrà presentato “BESTIARIO DA BALLO”, il primo disco prodotto dai Ponente Folk Legacy, composto da 12 brani che coprono le principali e più comuni danze ballate nell’attuale panorama del Balfolk ligure. Il nome prende spunto dai titoli dei brani, molti dei quali fanno, direttamente o velatamente, riferimenti ad animali. La grafica utilizzata per il disco si ispira alle raffigurazioni presenti negli antichi bestiari medievali è stata volutamente proposta in chiave ironica e dissacratoria. Il disco è pubblicato per la RoxRecords, una delle principali etichette folk a livello nazionale.

“Siamo contenti di poter ospitare un appuntamento musicale dedicato al balfolk ligure, che ci riporta alle nostre tradizioni e a questa speciale musica da ballo interpretata da giovani musicisti esperti e dai loro strumenti particolari, in buona parte sconosciuti al grande pubblico – dicono gli amministratori comunali – La nostra rassegna ancora una volta dimostra la capacità di spaziare fra i diversi generi, facendo della musica stessa in tutte le sue forme l’unico vero filo conduttore, insieme alla realtà accogliente della nostra bellissima piazza San Pietro, che con la sua splendida acustica da decenni accoglie concerti nel cuore del borgo.”

Il concerto è organizzato dal Comune in collaborazione con la Associazione Corelli di Savona, ed è inserito nel programma di “Musica nei Castelli” anno 2022.

A disposizione del pubblico, i tradizionali cuscini per sedersi liberamente sul lungo sagrato della Chiesa di San Pietro.

INGRESSO LIBERO

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium