ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Cronaca

Cronaca | 31 luglio 2022, 18:12

Neive, ambulanza parcheggiata si mette in movimento e precipita da una scarpata di dieci metri

Un malfunzionamento dall'impianto frenante la probabile causa dell’incidente. Al momento del sinistro il mezzo era fortunatamente vuoto. Il trasbordo del paziente all'elicottero del 118 portato a termine grazie a un secondo mezzo Cri già presente sul posto

Un'immagine del mezzo incidentato pubblicata sul gruppo Facebook "Sei di Neive se"

Un'immagine del mezzo incidentato pubblicata sul gruppo Facebook "Sei di Neive se"

E’ stato con tutta probabilità un malfunzionamento del freno a mano la causa dell’incidente verificatosi nel pomeriggio di oggi, domenica 31 luglio, a Neive.

Erano circa le 15.30 quando un’ambulanza della Croce Rossa di Alba in quel momento parcheggiata presso un’abitazione del capoluogo – col motore acceso, così come previsto dai protocolli del soccorso in emergenza – , dove era stata chiamata per il trasbordo di un malato dalla sua residenza all’elicottero del 118, in quel momento priva di personale a bordo e di passeggeri, ha imboccato la discesa dove era stata fermata, finendo per precipitare lungo la decina di metri di una ripida scarpata che separa via Roma da via dei Tigli.

Fortunatamente in quel momento il mezzo era vuoto e nessuna persona era presente lungo la traiettoria corsa dal veicolo.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Alba per la messa in sicurezza del veicolo, poi rimosso grazie all’intervento di un carro attrezzi, mentre una seconda ambulanza è giunta in tempi brevi per recuperare il personale. Nel frattempo il soccorso al malato era stato prestato dal personale già presente sul posto con l’auto medica che normalmente accompagna l’ambulanza Cri del servizio 118.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium