/ Attualità

Attualità | 31 luglio 2022, 07:58

Cortemilia assegna il premio "Fautor Langae - Nocciola d'Oro"

La Confraternita della Nocciola Tonda Gentile di Langa, per il 2022, consegna il riconoscimento a Giuseppe Bernocco, Valerio Berruti, Paolo Tibaldi e Fabio Gallina. Ospite dìonore Riccardo Illy

Cortemilia assegna il premio "Fautor Langae - Nocciola d'Oro"

Domenica 28 agosto, giornata conclusiva della Fiera Nazionale della Nocciola, torna a Cortemilia  il Premio Fautor Langae – Nocciola d’Oro che la Confraternita della Nocciola Tonda Gentile di Langa assegna a persone, associazioni, enti, imprese, fondazioni che si sono particolarmente segnalate nella promozione e nella valorizzazione del territorio di Langa.

A ritirare la nocciola d’oro 2022 nell’antico convento francescano saranno:

-       l’imprenditore Giuseppe Bernocco, a capo di un gruppo industriale (TCN Group) operante nel settore della meccanica di precisione (macchine tessili Bianco, bici Thok, Tcn lavorazioni meccaniche e Vehicle Solutions) e protagonista del rilancio di marchi storici del settore dolciario piemontese come Galup, Streglio, Cioccolato Mandrile Melis, Pasticceria Cuneo;

-       l’artista albese Valerio Berruti, pittore e scultore di fama internazionale, autore di opere esposte in tutto il mondo, ideatore e realizzatore del monumento alla Bimba di Langa che sarà inaugurato a fine settembre in piazza Michele Ferrero ad Alba;

-       l’attore e regista Paolo Tibaldi, protagonista del mondo culturale albese, capace di spaziare dal teatro, al cabaret, alla letteratura (appassionato di Beppe Fenoglio), allo studio della lingua piemontese e all’etimologia delle parole;

-       il giornalista e radio-speaker Fabio Gallina, voce storica di Radio Vallebelbo, dj che anima le feste dei paesi di Langa e Monferrato, giornalista di Gazzetta d’Alba e cronista del “balon”, lo sport tipico del basso Piemonte e della Liguria di ponente, raccontato on line nelle newsletter de “Lo Sferisterio”.

Ospite d’onore sarà Riccardo Illy, noto imprenditore del caffè, ex sindaco di Trieste e presidente del Friuli Venezia Giulia, appassionato del mondo del vino, della nocciola e delle Langhe. Gli verrà assegnato il titolo di Ambasciatore della Nocciola Tonda Gentile delle Langhe nel mondo.

La mattinata inizierà alle 10 con la consegna del Premio Cortemiliese Doc 2022 all’ex maestro di scuola Franco Brandone che per 50 anni ha servito Cortemilia da insegnante, educatore, allenatore e dirigente di calcio, volontario in parrocchia e catechista.

Alle 10,30, Pier Giorgio Mollea, amministratore delegato della Nocciole Marchisio, azienda leader nella lavorazione e trasformazione del prodotto simbolo di Cortemilia, consegnerà, il Premio “Una vita per la nocciola”, riconoscimento che premia l’impegno e la determinazione di chi ha dedicato la propria  esistenza alla corilicoltura, contribuendo ad accrescere il valore del territorio.

Dopo la consegna dei Fautor Langae la Confraternita della nocciola Tonda Gentile di Langa intronizzerà due nuovi confratelli: Elena Salati, milanese con casa a Perletto e passione per le colline dell’Alta Langa, e Daniele Sobrero, imprenditore e consigliere comunale albese con delega allo sport.

A chiudere la mattinata sarà l’imprenditore cortemiliese del salotti e del design Gianni Bonino, sostenitore e amico della Confraternita della Nocciola. Il ramo di nocciolo del gran maestro Ginetto Pellerino scenderà anche sulla sua spalla per nominarlo Ambasciatore dell’export nel mondo, un riconoscimento che la storica azienda cortemiliese, fondata dal padre Mario, merita  pienamente per aver contribuito all’affermazione dal made in Italy di qualità nel mondo.

L’evento sarà presentato dal giornalista Marcello Pasquero e animato dalla musica del maestro Walter Porro.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium