ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Attualità

Attualità | 26 giugno 2022, 09:50

Bando Pnrr «Borghi»: in Granda 14 milioni per 15 Comuni

Bergesio (Lega) plauda al risultato della nostra provincia: “Piccoli Comuni presidio del territorio. Fondamentale e doveroso sostenerli”

Una veduta di Guarene, tra i comuni vincitori del bando

Una veduta di Guarene, tra i comuni vincitori del bando

“Non posso che esprimere la mia soddisfazione per il risultato ottenuto dai Comuni della Provincia di Cuneo. Hanno dimostrato di saper cogliere un’importante opportunità di crescita per i piccoli borghi del nostro territorio, a favore di uno sviluppo coniuga la tutela dell’identità culturale con la valorizzazione del patrimonio artistico, architettonico, storico e naturale dei territori. Un insieme di obiettivi particolarmente importante, specie nelle zone montane e nelle nostre piccole comunità”. 

Così il senatore cuneese Giorgio Maria Bergesio (Lega) commenta la graduatoria del bando della Linea B del bando “Attrattività dei Borghi” finanziato dal Pnrr e promosso dal Ministero della Cultura.

Oltre 380 i milioni destinati a livello nazionale ad almeno 229 Borghi storici, finalizzati a promuovere rigenerazione, valorizzazione e gestione del patrimonio storia, arte, cultura e tradizioni dei piccoli centri.

Confermata anche la “linea A”, il finanziamento di 398.421.075 euro per 20 borghi individuati dalle Regioni (in Piemonte 20.000.000 di euro andranno al borgo di Elva).

In Piemonte arriveranno 27 milioni per rilanciare i piccoli Borghi e ad essere premiata è la provincia Granda, con ben 15 centri beneficiari dei contributi: sono i Comuni di Celle di Macra, Macra, Costigliole Saluzzo, Rossana, Ormea, Bagnasco, Nucetto, Monterosso Grana, Pradleves, San Damiano Macra, Roccabruna, Cartignano, Guarene, Piea e Neviglie, che otterranno complessivamente quasi 14 milioni di euro.

Ai Comuni di Celle di Macra e di Macra sono stati destinati 2.080.000 euro, ai Comuni di Costigliole Saluzzo e di Rossana 2.080.000 euro, ai Comuni di Ormea, Bagnasco, Nucetto 2.545.500 euro, ai Comuni di Monterosso Grana e Pradleves 2.080.000 euro, ai Comuni di San Damiano Macra, Cartignano e Roccabruna 2.560.000 euro e ai Comuni di Guarene, Piea e Neviglie 2.560.000 euro.

“I piccoli Comuni, peculiarità della nostra terra, sono un presidio importantissimo per il territorio, specie delle valli montane. Fondamentale e doveroso sostenerli per garantire un futuro a tutte le comunità, non solo a quelle più grandi. Ringrazio il sottosegretario di Stato per la Cultura Lucia Borgonzoni che tanto si è adoperata affinché questa misura premiasse i piccoli Comuni italiani e per l’attenzione garantita al nostro territorio”, conclude il senatore Bergesio.

C. S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium