ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Attualità

Attualità | 20 giugno 2022, 10:22

Inaugurato a Cortemila il murales realizzato dai ragazzi dell’istituto professionale "Cillario Ferrero"

Un “dono” di quei ragazzi e della loro scuola al Comune a tutta la cittadinanza e ai visitatori

Inaugurato a Cortemila il murales realizzato dai ragazzi dell’istituto professionale "Cillario Ferrero"

Sabato 18 giugno è stato inaugurato il lavoro realizzato da alcuni studenti dell’Istituto Professionale “Piera Cillario Ferrero” di Cortemilia lungo la scalinata d’accesso da Piazza Castello all’edificio comunale e a Corso Einaudi. Un “dono” di quei ragazzi e della loro scuola al Comune a tutta la cittadinanza e ai visitatori.

La scala è molto frequentata e il murales che ora la abbellisce e la valorizza, contribuisce in modo efficace all’immagine del paese raccogliendo, in un sapiente gioco e intreccio di linee e colori, alcuni dei simboli di Cortemilia: la Torre medioevale, che svetta proprio sopra Cortemilia, la facciata del Convento, che nei suoi antichi e storici ambienti ospita l’Istituto, il Seccatoio storico delle castagne di Doglio e il Gigante delle Langhe, che offre sorridendo un libro: la lettura, la cultura, l’amore del nostro unico paesaggio e della nostra storia caratterizzano e uniscono la nostra comunità.

A realizzare il murales sono stati alcuni ragazzi dell’Istituto con la guida dei loro docenti: l’Istituto Professionale di Cortemilia, che è da cinquant’anni uno dei nostri fiori all’occhiello, - spiega il primo cittadino Roberto Bodrito congiuntamente al Consigliere delegato alla Cultura Prof. Giovanni Destefanis, - è l’unica Scuola Superiore di un vasto territorio come l’Alta Langa. Da sempre pratica con efficacia e consapevolezza l’inclusione di giovani con bisogni educativi speciali, tra cui emergono spesso sensibilità e abilità che sorprendono e che in questo caso vengono messe a frutto a vantaggio dell’intera collettività locale".

Il risultato infine è brillante, geniale e commovente. L’Amministrazione comunale ringrazia i ragazzi e gli insegnanti, così sensibili e preparati.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium