/ Attualità

Attualità | 18 giugno 2022, 10:35

Le opere dell'artista braidese Alessandro Anastasio esposte in municipio a Niella Tanaro

I suoi acquerelli saranno visibili gratuitamente per tutto il mese all'interno del palazzo municipale grazie a un progetto dedicato all'arte e alla valorizzazione degli artisti del territorio

Le opere dell'artista braidese Alessandro Anastasio esposte in municipio a Niella Tanaro

La pittura dell’artista Alessandro Anastasio arriva in comune a Niella Tanaro

Questo mese il progetto "Apri le porte all'arte" è dedicato ai paesaggi dell'artista braidese Alessandro Anastasio che nelle sue opere cerca di ricreare le atmosfere suggestive di un giorno d’autunno, di un placido tramonto e la bellezza della natura.

“Per me" - spiega l'artista -“se la poesia è dipingere con le parole, allora la pittura dovrebbe cercare di fare poesia con i colori”.

"L’artista è nato e vive a Bra" - spiega la consigliera Chiara Bertola, curatrice del progetto - e ha partecipato a diverse mostre personali e collettive. È stato membro dell’AIA (Associazione Acquerellisti Italiana) nata con lo scopo di diffondere e promuovere la pittura ad acquerello. Tra le principali esposizioni vanno segnalate quelle di Palazzo Mathis a Bra,  Cherasco nella Chiesa di San Gregorio, Fabriano al Museo della Carta, Castello di Abbiate Grasso, Milano, Alessandria al palazzo Ducale".

La tecnica che lo caratterizza è l'acquerello, ritenuta la più adatta per trasmettere emozioni e luce ai suoi dipinti, ma anche fra le più difficili da padroneggiare, infatti non consente errori o ripensamenti, per cui si richiede che, prima di iniziare a stendere i colori, si devono avere le idee chiare ed agire con sicurezza e rapidità.

I suoi acquerelli saranno visibili gratuitamente per tutto il mese all'interno del palazzo municipale grazie a un progetto dedicato all'arte e alla valorizzazione degli artisti del territorio

Arianna Pronestì

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium