Attualità - 03 giugno 2022, 18:43

Alba: il turismo fa registrare numeri in netta crescita in questi primi mesi dell'anno

Sono 30mila le presenze da gennaio: ben 13mila nel solo mese di aprile. L'assessore al turismo Emanuele Bolla: «Stiamo guardando ai prossimi mesi con ragionevole ottimismo, a fronte di una situazione globale in miglioramento e di un inizio primavera che ci sta regalando soddisfazioni»

Presenze turistiche in aumento ad Alba: si prospetta un 2022 in netta ripresa (Foto Barbara Guazzone)

Presenze turistiche in aumento ad Alba: si prospetta un 2022 in netta ripresa (Foto Barbara Guazzone)

Trentamila presenze turistiche da inizio anno, di cui ben 13mila nel solo mese di aprile, e un maggio che sta dando risultati molto buoni. La stagione sta decollando e si guarda con ottimismo ai prossimi mesi che, se il trend sarà confermato come sembra, porterà Alba a raggiungere i numeri da record degli anni pre pandemia.

Una linea che sale, a conferma dell’attenzione da parte dei visitatori nei confronti di un territorio che è ripartito, e che in questi ultimi due anni segnati da Covid19, ha cercato di farsi trovare pronto per accogliere i turisti come sa fare.

Il Comune di Alba sta lavorando alla riorganizzazione della segnaletica dedicata ai turisti, così da rendere la visita alla città ancora più fruibile ed intuitiva. Saranno installate indicazioni in italiano ed in inglese, così da facilitare i vari percorsi tra le vie cittadine.

 

L'assessore al turismo Emanuele Bolla dichiara: «Stiamo guardando ai prossimi mesi con ragionevole ottimismo, a fronte di una situazione globale in miglioramento e di un inizio primavera che ci sta regalando soddisfazioni. Se tutto andrà come deve si prospetta un’estate interessante, prima dell’autunno, periodo fondamentale per il nostro territorio. Per accogliere meglio i turisti stiamo pensando a rendere omogenea la segnaletica per dare un’identità al tutto. Questo è un lavoro sul lungo periodo.

Sull’immediato posso ancora dire che Alba è pronta a ripartire, portando la sua immagine in valigia nel mondo: il 7 e 8 giugno saremo a Parigi per un incontro sulla tematica della gastronomia dedicato alle Città Creative, in cui avremo un ruolo importante, mentre il prossimo 20 luglio andremo a Santos, in Brasile, a parlare del nostro progetto ORTOgrafia, su invito del segretariato UNESCO che ha inserito la nostra iniziativa tra le più importanti in ambito di resilienza e attenzione alla tematica del clima (Leggi articolo)». 

Livio Oggero

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU