/ Eventi

Eventi | 26 maggio 2022, 17:42

Rodello Arte 2022: al via la VI edizione

Sabato 4 giugno apre la mostra "Il sacro e la fragilità"

Il Museo Diocesano d'arte moderna e religiosa Dedalo Montali di Rodello

Il Museo Diocesano d'arte moderna e religiosa Dedalo Montali di Rodello

Il progetto Rodello Arte, a cura della Fondazione Museo Diocesano con l’associazione Colline e Culture, la Fondazione Santi Lorenzo e Teobaldo e il Comune di Rodello, giunto alla sua sesta edizione, intende riflettere in modo concreto e dialogico sul concetto di arte sacra, sulla sua produzione e sul rapporto tra artisti e committenza. L’iniziativa, nata nel 2017, ha sinora raccolto intorno a sé sessanta artisti provenienti da diverse parti d’Italia e d’Europa, afferenti a discipline artistiche differenti. Nelle prime edizioni le opere prodotte hanno rappresentato il rapporto tra il sacro e la terra e tra il sacro e il viaggio. I temi ispiratori del terzo biennio sono il Sacro e la Fragilità. Ogni anno il progetto seleziona, attraverso una call, artisti che vengono ospitati per due giorni nelle Langhe per vivere un’esperienza di residenzialità con incontri formativi condotti da specialisti. Il progetto del 2022 si è svolto con un workshop on line nel mese di marzo e un workshop residenziale di due giornate nel mese di aprile che attraverso testimonianze, esperienze e laboratori, ha promosso il confronto sui temi ispiratori della call.

Sabato 4 giugno verrà inaugurata la mostra che ospiterà le opere prodotte dagli artisti coinvolti nella VI edizione del progetto “Rodello Arte”. La sede sarà il “Museo di arte sacra contemporanea” di Rodello, aperto per l’occasione dalle ore 11 alle ore 12.30 e dalle ore 15 alle ore 18. Le aperture della mostra proseguiranno fino a domenica 16 ottobre 2022 (per i dettagli sui giorni ed orari consultare il sito https://www.visitmudi.it).

In collaborazione con l’Associazione Volontari per l’Arte, gli operatori museali del Museo Diocesano di Alba e con l’Amministrazione Comunale di Rodello sarà possibile visitare la mostra temporanea “Il sacro e la fragilità”. Le opere pittoriche, le sculture e le installazioni sono state realizzate dagli artisti: Alice Gallouin, Chantal Garolini, Ciro Amos Ferrero, Fortuna De Nardo, Lorenzo Peluffo, Francesco Zavattaro, Liang Yue, Giancarlo Mariani, Rita Barbero, Serena Rossi e Viola Barovero. Il progetto del 2022 è realizzato con il sostegno del Comune di Rodello, della Fondazione Santi Lorenzo e Teobaldo e di Fondazione CRC. Per informazioni: rodelloarte@gmail.com.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium