/ Artigianato

Artigianato | 17 maggio 2022, 09:59

Alpifidi in assemblea a Cuneo per fare il punto sulle prospettive del confidi nel breve e medio termine

Appuntamento lunedì 23 maggio alle 17 nella sede di Confartigianato per l'area Piemonte sud e Liguria

Alpifidi in assemblea a Cuneo per fare il punto sulle prospettive del confidi nel breve e medio termine

Il Consiglio di Amministrazione di Alpifidi S.c. ha convocato l’Assemblea Ordinaria Separata dei propri soci dell’area Piemonte sud e Liguria per lunedì 23 maggio 2022 alle ore 17, presso la Sala la Sala riunioni di Confartigianato Imprese Cuneo di via XXVIII Aprile a Cuneo.

La suddetta Assemblea sarà seguita dall’Assemblea Separata dell’Area Valle d’Aosta e Piemonte Nord che si terrà in data 24 maggio e dall’Assemblea Ordinaria Generale che si terrà lunedì 30 maggio.

Alpifidi S.c., nato il 1° gennaio 2021 dalla fusione tra Confartigianato Fidi Cuneo - confidi operante sul nostro territorio dal alcuni decenni – e Valfidi – confidi operante in Valle d’Aosta - conta oggi oltre 8.200 soci; gli stessi soci saranno chiamati ad approvare il bilancio dell’esercizio chiuso al 31 dicembre 2021, primo bilancio successivo all’operazione di fusione tra i due confidi.
Con la relazione del Consiglio di Amministrazione, il Presidente Stefano Fracasso e il Vice Presidente Roberto Ganzinelli presenteranno ai soci le attività svolte nel corso dell’esercizio 2021 e quelle programmate per l’anno in corso, che saranno dirette a sostenere, agevolare e offrire nuovi prodotti e nuovi servizi alle micro, piccole e medie imprese operanti in Piemonte e Liguria e Valle d’Aosta, e alle attività professionali con lo scopo di fornire consulenza in materia finanziaria e favorire ancor di più l’accesso al credito.

Nel corso dell’anno 2021, Alpifidi ha concesso nuove garanzie per 24 milioni di Euro, sviluppando un volume di circa 36 milioni di Euro di nuovi finanziamenti e linee di credito erogati. Lo stock di garanzie in essere a fine 2021 si attesta a 123,8 milioni di Euro a fronte di oltre 254 milioni di euro di affidamenti garantiti in essere.
L’occasione sarà utile per fare un primo punto sull’andamento dell’attività post fusione e sulle prospettive del confidi nel breve e medio termine.


comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium