ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / lavocedialba.it

lavocedialba.it | 13 maggio 2022, 17:30

Volley A2M, Cuneo insegue il suo sogno contro Reggio Emilia. Botto: "La Superlega? Sarà durissima, ma la vogliamo" (VIDEO)

Domenica alle 18 al palasport si apre la serie di Finale con gli emiliani. Il capitano: "La Coppa Italia è un ricordo, ora si azzera tutto. Sarà una sfida lunga"

Il capitano Iacopo Botto è pronto a traghettare Cuneo verso il sogno Superlega (Foto Valerio Giraudo)

Il capitano Iacopo Botto è pronto a traghettare Cuneo verso il sogno Superlega (Foto Valerio Giraudo)

Finalmente ci siamo. Domenica pomeriggio alle 18 scatta la serie di Finale per il campionato di serie A2 Credem Banca 2021/2022. Si giocherà al meglio delle 5 partite e chi raggiungerà per primo il traguardo delle tre vittorie conquisterà l'unico pass stagionale per il passaggio in Superlega.

Le due contendenti, BAM Acqua S. Bernardo Cuneo e Conad Reggio Emilia, promettono battaglia. E battaglia sarà. 

Entrambe le società si possono dichiarare ampiamente soddisfatte di quanto fatto finora: se Cuneo aveva come obiettivo dichiarato ad inizio stagione migliorare la semifinale ottenuta nello scorso campionato, per Reggio Emilia quella che sta vivendo è un'annata a dir poco speciale, che va al di là delle più rosee aspettative.

Ma, si sa, l'appetito vien mangiando ed ora, ad un passo dal traguardo, nessuno vuol abbandonare il sogno di salire nell'olimpo del volley.

Anche qui con percorsi diversi: da una parte la società di Cuneo che, dopo aver conquistato l'accesso alla finale di Coppa Italia, ironia della sorte persa proprio contro i reggiani, ha decisamente alzato l'asticella, dichiarando apertamente di puntare alla Superlega. Fino ad ingaggiare la mano pesante di Leo Andric pur di raggiungere l'obiettivo.

Dall'altra parte Reggio Emilia, che passo dopo passo ha finito con lo stupire tutti. Forse persino se stessa. L'incredibile tie break, l'ennesimo stagionale vinto dagli uomini di Vincenzo Mastrangelo in quel di Bergamo, ha proiettato i giallorossi ad una finale totalmente inattesa.

A questo punto da provare a vincere, anche se in seguito le incognite sarebbero parecchie. A partire dal campo di gioco: in caso di Superlega, hanno già dichiarato dalle parti di Reggio Emilia, probabilmente si andrebbe a giocare addirittura in un'altra regione. A Mantova, forse.

Ma questi sono particolari che si affronterebbero in seguito.

Ora conta solo vincere sul campo e, date le forze in campo, ci sarà da divertirsi.

Primo appuntamento domenica alle 18 al palasport di San Rocco, dove si prevede il pubblico delle grandi occasioni. Poi si procederà a campi alternati: mercoledì sera 18 maggio in Emilia, poi ancora a Cuneo sabato sera 21 maggio alle 20.30.

E, se sarà necessario, la settimana successiva si ricomincia: mercoledì 25 a Rubiera ed eventualmente la "bella" di domenica 28 in quel di Cuneo.

Intanto la BAM Acqua S. Bernardo Cuneo continua la preparazione in vista di gara-1. Scopriamo come, nelle parole del capitano Iacopo Botto, che abbiamo raggiunto al termine dell'allenamento pomeridiano.

Cesare Mandrile

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium