/ Sport

Sport | 28 aprile 2022, 21:23

PLAY-OFF A2/F: PUMA...E' TUTTO VERO! SEI IN FINALE PER LA PROMOZIONE IN A1

La Lpm Bam Mondovì supera la Banca Valsabbina Millenium Brescia per 3-1 e si qualifica per la finale play-off. Pumine trascinate dalla carica di 1000 tifosi. Veronica Taborelli Mvp

Un attacco di Leah Hardeman nel match contro Brescia (foto Guido Peirone)

Un attacco di Leah Hardeman nel match contro Brescia (foto Guido Peirone)

La carica dei mille in una serata storica! La Lpm Bam Mondovì davanti al proprio pubblico supera la Banca Valsabbina Millenium Brescia per 3-1 anche in gara-2 e si qualifica per la finalissima che vale la promozione in A1, dove ad attenderla c'è la Cbf Macerata. Le ragazze di coach Solforati dopo una partenza choc hanno rialzato la testa e gettando il cuore oltre l'ostacolo sono riuscite a mettere alle corde la formazione lombarda.

Una prestazione di altissimo livello in tutti i fondamentali e da parte di tutte le pumine, con un plauso speciale per il libero Veronica Bisconti, autrice ancora una volta di una prestazione straordinaria. La presenza in campo dell'opposto Marika Bianchini, assente in gara-1, si è fatta sentire, ma non è bastata. La squadra di coach Beltrami pur approcciando bene al match è andata via via calando, complice ovviamente la reazione delle pumine. Per la Millennium si chiude qui l'avventura nei play-off. Per le lombarde resta comunque la soddisfazione di aver conquistato la Coppa Italia di categoria.

PRIMO SET: partenza sprint della formazione ospite, complice anche due ace di Marika Bianchini. Sul punteggio di 1-5 coach Solforati chiama il primo time-out. Brescia continua a mettere in difficoltà la ricezione delle padrone di casa e così dopo un doppio ace di Cvetnic il distacco sale a +8 sul 2-10. Il nastro della rete sembra essere alleato delle leonesse. Le pumine provano a scuotersi dopo una partenza trhilling. Ace di Francesca Trevisan. Si arriva sul 12-18 con le padrone di casa che lanciano segnali di ripresa. Sul punteggio di 13-18 coach Beltrami preferisce chiamare il time-out. Avvicendamento tra Pasquino e Cumino. Le leonesse tornano a spingere e tornano a +6 sul 15-21. Nuovo time-out chiesto da Solforati sul 16-23. Poco dopo l'errore al servizio di Molinaro chiude il primo set sul punteggio di 18-25.

SECONDO SET: si riprende all'insegna dell'equilibrio con le due squadre sul 2-2. Break per le padrone di casa, che dopo l'ace di Maria Luisa Cumino vanno a condurre 4-2. Coach Beltrami non è soddisfatto e sul 5-2 chiama il time-out. Lpm in campo con un piglio diverso rispetto il primo set. Pumine che dopo l'attacco vincente di Taborelli vanno sull'11-6. Nuovo time-out chiesto dalla panchina bresciana sul punteggio di 12-6. Si rientra in campo e Brescia rosicchia due lunghezze. Le pumine raggiungono il massimo vantaggio sul 15-9. Break per la Millennium. La formazione di coach Beltrami si avvicina pericolosamente alla Lpm e sul 19-16 Solforati preferisce chiamare il time-out. La breve sosta non produce gli effetti sperati, visto che Brescia conquista altri due punti. Scossone del Puma, che dopo l'attacco vincente di Hardeman e Taborelli si porta sul 23-19. Poco dopo Mondovì trova il punto che chiude il set sul 25-20.

TERZO SET: la Lpm parte bene nel terzo set andando sul 3-1. Ace di Francesca Trevisan. La risposta della Millennium non fa attendere e dopo l'ace di Bianchini il punteggio torna in parità sul 4-4. Sorpasso Brescia, che va a condurre 7-9. Nuova parità. Si continua a lottare punto a punto. Beatrice Molinaro mette a terra il punto del 13-13. Poco dopo arriva la richiesta di time-out da parte di coach Beltrami. Il Puma rimette il muso avanti sul 15-13. Un paio di passaggi a vuoto per la Lpm e il risultato torna in equilibrio sul 17-17. Break per le Pumine e sul 20-18 coach Beltrami chiama il time-out. La situazione si capovolge e sul 21-20 la panchina monregalese ferma il gioco. Ace di Taborelli ed Lpm sul 23-20. Taborelli show e sul 24-20 arrivano quattro set-point. Le leonesse sono dure a morire e annullano le prime due chance, ma nulla possono contro la cannonata di Veronica Taborelli che chiude il set sul 25-22.

QUARTO SET: si riprende con il muro di Leah Hardeman. Beatrice Molinaro si fa rispettare sottorete e la Lpm si porta sul 5-2. Coach Beltrami chiama il time-out sul punteggio di 7-3. Brescia reagisce e conquista un break. Le pumine tornano a spingere e sul 12-8 coach Beltrami chiama il time-out. Le padrone di casa viaggiano sulle onde dell'entusiasmo e vanno in fuga sul 15-9. Le pumine non si scompongono e restano avanti sul 22-17. Arrivano sei match-point sul 24-18. L'occasione è ghiotta e Veronica Taborelli non se la lascia scappare chiudendo il match sul 25-18. E' FINALE!

Matteo La Viola

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium