/ Sport

Sport | 24 aprile 2022, 18:50

Play-off A2/F: Meraviglioso Puma! La Lpm Bam Mondovì espugna il campo della Millenium Brescia per 1-3 e si porta avanti in semifinale

Le ragazze di Solforati superano a Montichiari la Banca Valsabbina Millenium Brescia per 1-3. Veronica Bisconti monumentale. Lpm che nella semifinale si porta in vantaggio sull'1-0 e giovedì si replica a Mondovì.

Una immagine del match (foto Guido Peirone)

Una immagine del match (foto Guido Peirone)

Colpo grosso del Puma! Una Lpm Bam Mondovì concreta supera in trasferta la Banca Valsabbina Millenium Brescia per 1-3 e si porta in vantaggio nella semifinale contro la formazione lombarda di coach Beltrami.

Una vittoria meritatissima da parte delle pumine, che senza strafare sono riuscite a mettere alle corde le favorite di questo confronto. A parziale alibi del Brescia bisogna segnalare l'assenza dell'opposto Marika Bianchini, anche se Giorgia Sironi non ha fatto rimpiangere la compagna.

Nelle pumine ottime per Francesca Trevisan (14) e Mila Montani (12), mentre è da definire monumentale la prestazione di Veronica Bisconti, di certo la migliore in campo. Il libero della Lpm ha dimostrato tutto il suo valore difendendo in maniera impeccabile. Da segnalare infine il tifo incessante dei tifosi monregalesi, che per tutto il match hanno incessantemente sostenuto le pumine. Ora l'appuntamento è per gara-2, in programma a Mondovì giovedì alle 19,30. 

PRIMO SET: il match comincia con il primo tempo vincente di Beatrice Molinaro. Break per le pumine, avanti 1-5. Time-out chiesto da coach Beltrami, chiaramente insoddisfatto della partenza della sua squadra. Francesca Trevisan si rivela particolarmente attiva nelle prime azioni. La Lpm allunga e va sull'1-7. La squadra di Solforati è attenta in difesa e puntuale in attacco e sul 4-12 coach Beltrami è costretto a chiamare il secondo time-out a disposizione. Pumine pressochè perfette e il vantaggio di Mondovì sale a +10 sul punteggio di 5-15. Rebecca Piva accorcia le distanze. Buon momento per le padrone di casa che con Sironi recuperano ancora un punto per il 14-20. Padrone di casa incisive soprattutto nella difesa a muro. Riprende a macinare punti il Puma, che si avvicina alla conquista del set andando sul 15-23. Ace di Leah Hardeman e 9 set-point a disposizione delle monregalesi. Al terzo tentativo arriva il punto di Veronica Taborelli, che sfonda il muro avversario e chiude il primo set sul 17-25.

SECONDO SET: si riparte con l'errore al servizio di Leah Hardeman. Leah Cvetnic alza il ritmo e conquista il punto del 4-2. Le pumine continuano a commettere troppi errori in battuta e Brescia resta avanti sull'8-5. Ace di Rebecca Piva e sul punteggio di 10-6 arriva la richiesta di time-out da parte di coach Solforati. Allungano le padrone di casa, avanti 12-6. Momento di difficoltà del Puma, che sembra aver perso lo smalto iniziale. Sul 15-7 coach Solforati chiama il secondo time-out. Ace di Taborelli e la Lpm torna a -6. Entra in campo Laura Pasquino. Le pumine rosicchiano ancora due lunghezze e sul 16-12 questa volta è Beltrami a chiamare il time-out. Si rientra in campo e la Millenium piazza due punti fondamentali. Il muro di Brescia fa la differenza e la Millenium vola sul 22-14. L'ennesimo errore in attacco della Lpm poco dopo chiude il set sul 25-14 in favore delle padrone di casa.

TERZO SET: "sassata" vincente in avvio di Veronica Taborelli. Pumine avanti 2-5. Ace di Trevisan e sul punteggio di 2-6 coach Beltrami ferma il gioco e chiama il time-out. Muro di Fondriest e Brescia si avvicina a -2. Arrivano i primi due punti a muro per la Lpm, entrambi messi a segno da Montani, e la Lpm torna a +4. Contro-break delle leonesse e punteggio di 10-12. Prova a scuotersi anche Leah Hardeman e sul 12-16 coach Beltrami chiama ancora il time-out. Il vantaggio delle monregalesi si assottiglia. Sul punteggio di 16-18 coach Solforati chiama il time-out. Ace di Trevisan ed Lpm avanti 18-22. Si arriva sul 20-23. Pipe vincente di Veronica Taborelli e per Mondovì sono 4 le palle set. L'errore in attacco di Piva chiude subito il set sul 20-25.

QUARTO SET: diagonale vincente di Rebecca Piva e Brescia avanti 1-0. Giallo sventolato per le proteste della panchina monregalese a seguito di un punto assegnato a Brescia. Hardeman aumenta i giri e la Lpm va a condurre sul 2-4. Ancora a segno la statunitense del Puma e sul punteggio di 2-6 la scena si ripete con coach Beltrami che chiama il time-out. Ace di Trevisan e sul 2-8 coach Beltrami chiama ancora il time-out. Brescia imprecisa in attacco e pumine che ne approfittano. Due punti recuperati dalle padrone di casa. La Lpm riprende la propria marcia e dopo il muro di Hardeman va a condurre 4-11. Il Puma vola sul 5-16. Match nelle mani del Mondovì. Le ragazze di Solforati si portano sul 7-17. I punti di vantaggio diventano 10 sul 10-20. Break delle padrone di casa e sul 13-20 coach Solforati preferisce fermare il gioco e chiamare il time-out. Sul 16-24 arrivano otto match-point. L'errore in attacco di Rebecca Piva chiude set e gara sul 16-25. Per il Puma è vittoria!

BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA - LPM BAM MONDOVI' 1-3 (17-25 25-14 20-25 16-25) 

BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA: Ciarrocchi 5, Sironi 12, Cvetnic 11, Caneva 4, Morello, Piva 14, Scognamillo (L), Bartesaghi 2, Fondriest 1, Blasi, Giroldi. Non entrate: Bianchini, Tenca (L). All. Beltrami.

LPM BAM MONDOVI': Hardeman 13, Molinaro 7, Taborelli 17, Trevisan 14, Montani 12, Cumino 1, Bisconti (L), Ferrarini 1, Pasquino. Non entrate: Bonifacio. All. Solforati.

ARBITRI: Scotti, Marconi.

NOTE - Durata set: 21', 22', 24', 26'; Tot: 93'.

 

Matteo La Viola

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium