Attualità - 21 aprile 2022, 10:24

Finalmente un po' di pioggia: fenomeni in intensificazione in serata e neve dai 1.400 metri

Domani fenomeni in esaurimento e temporanee schiarite, in vista di un nuovo peggioramento nel fine settimana

Finalmente un po' di pioggia: fenomeni in intensificazione in serata e neve dai 1.400 metri

Piove. E non si può che dire: finalmente!

La Granda ha un enorme bisogno di precipitazioni, vista la situazione di siccità - da estrema a severa - in cui si trova da mesi. E sono continui gli appelli rivolti alla popolazione ad usare l'acqua solo per scopi umani.

Ma per ora si può tirare una boccata d'ossigeno. Lo si deve ad un minimo barico che si è spostato progressivamente dalla Spagna verso la Sardegna, richiamando aria più umida e instabile sul Piemonte e portando precipitazioni sulla regione, più diffuse e intense nella giornata di oggi giovedì 21 aprile, accompagnate da un progressivo calo della quota dello zero termico. Venerdì il minimo di pressione tenderà a colmarsi e a spostarsi verso est, favorendo l'esaurimento delle precipitazioni e riportando qualche temporanea schiarita sulle regione, in attesa di un nuovo e più marcato peggioramento del tempo nel fine settimana.

Oggi avremo precipitazioni diffuse tra Alpi Cozie e Appennino e pianure centro-meridionali, di intensità debole o moderata, con valori più intensi su Alpi Marittime e Liguri; fenomeni deboli sparsi sui restanti settori. Dalla serata avremo una enerale intensificazione, con picchi anche forti sui rilievi meridionali.

Quota neve in lieve calo fino a 1400-1600 m. Al momento sta nevicando, anche se debolmente, sopra i 1.800 metri, come evidenziano le immagini tratte dalle webcam della Provincia di Cuneo. 

Barbara Simonelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU