/ Attualità

Attualità | 31 marzo 2022, 12:45

In bici dalla Zizzola alle Langhe: Bra la progetta guardando ai fondi Pnrr

Contributo da 80mila euro dalla Compagnia di San Paolo per candidarsi ai bandi europei sulla mobilità sostenibile.

In bici dalla Zizzola alle Langhe: Bra la progetta guardando ai fondi Pnrr

Ottantamila euro. E’ quanto il Comune di Bra ha ottenuto dalla Fondazione Compagnia di San Paolo come contributo alla progettazione un’opera che l’Amministrazione guidata da Gianni Fogliato punta a realizzare candidandosi agli ingenti fondi che il Pnrr riserva all’ambito della mobilità sostenibile.     

Un progetto – quello di una pista ciclabile che da Bra corra ai piedi delle Langhe e sino all’Albese – sul quale la città della Zizzola punta a coinvolgere altre amministrazioni del territorio.

"Siamo già al lavoro in vista dell’uscita dell’apposito bando Pnrr sulla progettazione di un percorso ciclabile che da Bra scenda verso Pollenzo per poi proseguire a valle del nuovo ospedale e collegarsi con le ciclabili presenti nella zona di Albaspiega in proposito il sindaco Fogliato –. Lo faremo in collaborazione con altri comuni toccati dal percorso, Verduno, La Morra e Santa Vittoria d’Alba, e col supporto della Provincia, dell’Università di Scienze Gastronomiche e della Fondazione Ospedale Alba Bra, che sostengono il progetto. Sarebbe un sogno e una grande occasione per incrementare la capacità di attrazione turistica di tutta l’area di Langhe e Roero. Il nostro intendimento è quello di arrivare pronti al momento del bando, così da avere le maggiori possibilità di successo nell’assegnazione dei fondi e, in caso di ottenimento degli stessi, per poter subito partire con l’esecuzione dell’opera. Si tratta di un’idea sulla quale abbiamo registrato una forte unità di intenti da parte del territorio e anche il supporto di realtà come i Comuni del Roero e l’Associazione Terre dei Savoia".

Ezio Massucco

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium