/ Attualità

Attualità | 23 marzo 2022, 17:37

"L’indipendenza dell’avvocato e del magistrato nello Stato di Diritto": un convegno ad Asti

Venerdì 8 aprile l’appuntamento promosso dall’Ordine degli Avvocati. Tra i relatori il presidente della Sezione Penale del Tribunale Alberto Giannone e l’avvocato albese Roberto Ponzio

Il palazzo di giustizia di Asti

Il palazzo di giustizia di Asti

L’indipendenza dell’Avvocato e quella del Magistrato per la difesa dello Stato di Diritto” è il titolo del convegno che si terrà venerdì 8 aprile presso l’aula magna dell’Università di Asti (corso Alfieri) a partire dalle ore 14.30.

L'incontro, moderato di Marco Venturino, presidente dell’Ordine degli Avvocati di Asti, avrà inizio con l’intervento di Mario Napoli, componente del Consiglio Nazionale Forense, sul tema "L’indipendenza dell’Avvocato". Quindi il dottor Mario Borgna, ex magistrato e presidente di Istoreto ("L’indipendenza del magistrato") e l’avvocato Caterina Malavenda, del foro di Milano ("L’avvocato nei processi che fanno la storia - quale indipendenza?").

Ad aprire la seconda parte del convegno il giornalista del Corriere della Sera Luigi Ferrarella ("L’indipendenza dei protagonisti del processo agli occhi della stampa"), seguito dal dottor Alberto Giannone, magistrato e presidente della sezione Penale del Tribunale di Asti ("L’avvocato e il magistrato insieme nel Consiglio Giudiziario") e l’avvocato albese Roberto Ponzio (“Il problema dell’indipendenza agli occhi dell’Avvocato e del cittadino: quale fiducia nella Giustizia?”).

L’evento è accreditato dall’ordine forense di Asti con l’attribuzione di 4 crediti formativi in materia di deontologia. La partecipazione è gratuita. Iscrizione sul sito https://riconosco.dcssrl.it entro le ore 9 del giorno 8 aprile. I partecipanti sono attesi per le ore 14.

Livio Oggero

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium