/ Viabilità

Viabilità | 14 marzo 2022, 16:11

Lavori tra Torino e Fossano ad aprile e maggio: per venti giorni treni sostituiti dai bus

I pendolari che prendono il regionale veloce da Cuneo alle 7,24 arriveranno a Torino P.N. alle 10,03 anziché alle 8,35. Si tratta di interventi volti a potenziare la struttura e consentire il passaggio di treni merci con un carico a 25 tonnellate per asse

Lavori tra Torino e Fossano ad aprile e maggio: per venti giorni treni sostituiti dai bus

Per raggiungere Cuneo da Torino in treno potrebbero volerci quasi tre ore, anziché la canonica durata di un ora e 10 minuti. Lo si può notare acquistando dei biglietti sul sito di Trenitalia in certe date tra aprile e maggio. Si vede, infatti, come la percorrenza via treno sarà interrotta tra Fossano e Porta Nuova e viceversa da Porta Nuova a Fossano.

Il fermo è dovuto a dei lavori che si svolgeranno in due tranche: il primo periodo tra il 26 aprile e il 5 maggio, il secondo tra il 17 e il 26 maggio. In queste date sulla tratta Torino-Fossano e Fossano-Torino  sarà attivato il servizio sostitutivo via bus.

Se, per esempio, un pendolare che prende solitamente il regionale veloce 3218 dalla stazione di Cuneo alle 7,24 arriva al capolinea torinese alle 8,35, nei venti giorni in cui la linea sarà interessata dai lavori lo stesso pendolare scenderà a Fossano alle 7,43 per poi salire su un bus sostitutivo alle 7,55 e arriverà alla stazione di Porta Nuova alle 10,03.

Venti minuti la percorrenza fino alla città degli Acaja, 12 minuti di cambio e ripartenza per Torino con le stesse fermate del treno 2 ore e otto minuti la durata del viaggio secondo il sito di Trenitalia. Un’ora e mezza in più sui mezzi per ciascuna percorrenza. 

Come comunicatoci da Rfi si tratta di un intervento di potenziamento della struttura ferroviaria per consentire il passaggio di treni merci con carico assiale a 25 tonnellate per asse.

Daniele Caponnetto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium