/ Cronaca

Cronaca | 22 febbraio 2022, 19:13

Terminate le operazioni di bonifica dell’incendio di Murazzano

Volontari AIB e Vigili del fuoco hanno lavorato per tutta la giornata, per scongiurare anche il minimo potenziale rischio di re-innesco del rogo

Le operazioni di bonifica di oggi a Murazzano

Le operazioni di bonifica di oggi a Murazzano

Sono durante ancora per buona parte della giornata odierna le operazioni di bonifica dell’incendio divampato ieri a Murazzano.

Le fiamme, che hanno rischiato di lambire il Parco Safari delle Langhe, ieri erano state controllate grazie al lavoro di Vigili del fuoco e Corpo Anti incendi boschivi. Dal pomeriggio di ieri, sino a tarda serata, sul posto avevano lavorato le squadre AIB da Somano, Cortemilia, Saliceto, Castino, Canale e Priero, insieme ai Vigili del fuoco di Mondovì, Alba, Dogliani e Ceva.

Poco prima della mezzanotte, la buona notizia: il fronte di fuoco era stato totalmente estinto, grazie anche all’intervento dell’elicottero del antincendio boschivo regionale, senza che le fiamme arrecassero danni al rinomato giardino zoologico ed alla sua fauna.      

La situazione, tuttavia, è stata monitorata per tutta la notte da AIB e Vigili del fuoco, che hanno presidiato la zona a scopo cautelativo.

Stamane, poi, squadre AIB e Vigili del fuoco hanno ripreso le operazioni di bonifica. Si è lavorato per tutta la giornata, da terra, senza più il supporto aereo. Sul posto, una quindicina di operatori AIB, con cinque mezzi, giunti dalle squadre di Canale, Cortemilia, Castino, Somano e Chiusa Pesio.

A pianificare il lavoro degli operatori AIB, il coordinatore operativo – nonché viceispettore provinciale – Franco Pastorello.

Nel tardo pomeriggio, anche le ultime squadre sono rientrate, al termine di una giornata di lavoro, volta a scongiurare anche il minimo potenziale rischio di re-innesco dell’incendio.

Nicolò Bertola

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium