ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Attualità

Attualità | 21 febbraio 2022, 11:37

Casi in netta discesa. Il tasso di positività è in calo da sei settimane

I centri che superano la soglia di guardia ora sono una spicciolata: nelle analisi di inizio gennaio ne contavamo oltre 200

Casi in netta discesa. Il tasso di positività è in calo da sei settimane

CONTINUA IL CALO DEI CASI SETTIMANALI IN GRANDA

I positivi in provincia di Cuneo nella settimana 13-20 febbraio da bollettino della Regione Piemonte sono stati 1.837 (erano 2.790 la settimana prima, -953). Domenica 13 febbraio da inizio emergenza si segnalavano 128.202. A Ieri, domenica 20 febbraio, sono 130.039.

TASSO IN CALO DA SEI SETTIMANE

A livello regionale nella settimana 13-20 febbraio sono stati diagnosticati 281.104 (nella settimana prima dell'obbligo di green pass sul lavoro erano 171.654). Rispetto ai periodi di picco si sono più che dimezzati i tamponi effettuati.

Nei sette giorni presi in esame i positivi in Piemonte sono stati 18.856, (9.468 casi in meno rispetto alla scorsa settimana).

Il tasso di positività settimanale è del 6,71% con un decremento rispetto alla scorsa settimana di un -1,04%. Da sei settimane il tasso è in calo.

NESSUN CENTRO SUPERA I 500 CONTAGI


Calano ovunque i contagi nei maggiori centri della provincia.

Cuneo finalmente sotto i 500.  Alba e Mondovì sopra i 200, Savigliano primo comune a scendere sotto la soglia psicologica dei 100 contagi dopo gli alti numeri della scorsa settimana.

Tra le sette sorelle il comune con il più alto numeri di contagi resta Cuneo (482 la scorsa erano 647), seguito da Mondovì (295 la scorsa 372), Alba (281 la scorsa 421) Bra (145 la scorsa 249), Fossano (138 la scorsa 235), Saluzzo (107 la scorsa 152) e Savigliano (92 la scorsa 204).

Tutti decrementati i contagi nei maggiori centri.

Cuneo (-165), Alba (-140), Savigliano (-112), Bra (-104), Fossano (-97), Mondovì (-77) e Saluzzo (-45).

Tutti sotto i 100 contagi gli altri comuni della Granda. Eccezion fatta per Borgo San Dalmazzo (103).

19 CENTRI SUPERANO LA SOGLIA DI GUARDIA

19 centri della provincia superano la soglia di guardia del contagio calcolato su 18 cittadini positivi ogni 1.000 abitanti.Continua a scendere vertiginosamente la pressione del contagio all'interno dei singoli comuni.

La scorsa settimana erano 40, la precedente a 102. Il picco circa un mese fa con oltre 200.

Più di un anno fa (al 23 novembre 2020) si registravano quasi 60 centri nella nostra provincia ad aver superato questa soglia.

Al momento il 7,7% dei comuni della provincia ha oltrepassato i 18 contagi ogni 1.00 abitanti.

Il comune con il più alto numero di contagi rispetto agli abitanti attualmente è Roaschia che registra 7 cittadini positivi su una popolazione di 104 unità.

I centri ad aver superato la soglia sono: Aisone, Bastia Mondovì, Battifollo, Briaglia, Briga Alta, Caramagna Piemonte, Carrù, Cigliè, Clavesana, Farigliano, Levice, Marsaglia, Piozzo, Pradleves, Roaschia, Robilante, Rocca Cigliè, Somano e Valdieri.

31 CENTRI COVID FREE IN PROVINCIA DI CUNEO

Questa settimana i centri senza contagio sono 31. La scorsa erano 26. Aumentano ancora i centri Covid-free. A bollettino di ieri nei perimetri di 216 comuni della Granda si è registrato almeno un positivo al Covid-19. Sono l'87,45% dei centri della nostra provincia.Indichiamo di seguito i 31 centri dove a bollettino di ieri non si è registrato nessun contagio. Tutti gli altri centri non presenti in questa lista hanno almeno un cittadino positivo.

  1. Acceglio
  2. Alto
  3. Argentera
  4. Arguello
  5. Barolo
  6. Bonvicino
  7. Bosia
  8. Canosio
  9. Caprauna
  10. Castelmagno
  11. Castino
  12. Celle Di Macra
  13. Elva
  14. Gottasecca
  15. Igliano
  16. Macra
  17. Marmora
  18. Monasterolo Casotto
  19. Oncino
  20. Perletto
  21. Pietraporzio
  22. Pontechianale
  23. Prazzo
  24. Rittana
  25. Rocchetta Belbo
  26. San Benedetto Belbo
  27. Sinio
  28. Stroppo
  29. Torresina
  30. Valloriate
  31. Villanova Solaro

Daniele Caponnetto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium