/ Attualità

Attualità | 10 febbraio 2022, 16:22

L'Atc Piemonte Sud investe sul territorio della Granda: 300mila euro per riqualificare 8 alloggi a Cherasco [VIDEO]

Marco Buttieri, vicepresidente dell'Agenzia Territoriale per la Casa nelle province di Asti, Cuneo e Alessandria: "Oltre a dare lavoro alle imprese locali, siamo andati a offrire un servizio sociale, con un risparmio per gli inquilini, in un momento così complicato per il 'caro-bollette', nell'ordine del 30%-40%"

L'Atc Piemonte Sud investe sul territorio della Granda: 300mila euro per riqualificare 8 alloggi a Cherasco [VIDEO]

Sono stati presentati nella mattinata di oggi, giovedì 10 febbraio, i lavori che l’Agenzia Territoriale per la Casa Piemonte Sud ha realizzato grazie al superbonus 110% su 8 alloggi di un immobile di edilizia residenziale pubblica situato al civico 15 di via Ferraretto, nel Comune di Cherasco, rappresentato dal sindaco Carlo Davico e dal presidente del Consiglio comunale cheraschese Massimo Rosso.

A illustrare nel dettaglio gli interventi effettuati, alla presenza - tra gli altri - dei consiglieri Mario Canova e Francesco Balocco e del direttore generale ATC Piemonte Sud Alessandro Lovera, il direttore dei lavori Fabrizio Rovere.

"Si tratta di un intervento di riqualificazione. del costo complessivo di 307.000 euro, effettuato utilizzando gli strumenti messi a disposizione dal Governo nell'ambito del Superbonus 110% - afferma il vicepresidente Atc Piemonte Sud Marco Buttieri -. Presso l'edificio si è lavorato realizzando il cappotto termico, sostituendo i serramenti e intervenendo sul riscaldamento, installando un impianto fotovoltaico e una pompa di calore per ciascuno degli 8 alloggi che compongono lo stabile. Oltre a dare lavoro alle imprese locali, con una ditta cheraschese che ha realizzato i lavori, siamo andati a offrire un servizio sociale, perché questo tipo di intervento abbassa i costi di gestione dell'immobile. Con questa operazione abbiamo offerto la possibilità di un risparmio agli inquilini, in un momento così complicato per il 'caro-bollette', nell'ordine del 30%-40%, avendo fatto un salto di classe dalla E alla A4, la più performante".

 

"Oggi abbiamo inaugurato il primo intervento gestito direttamente dall'ATC Asti-Cuneo-Alessandria a Cherasco - osserva il presidente Atc Piemonte Sud Paolo Caviglia -. A partire dal 2020, da quando si è iniziato a parlare di Bonus 110%, ci siamo impegnati su questo fronte ottenendo risultati importanti su tutto il territorio di nostra competenza. Il Cuneese gioca sempre un ruolo di primo piano: abbiamo diversi interventi in house, progettati con il nostro Ufficio tecnico, e diversi altri con una partecipazione pubblico-privata. Abbiamo un patrimonio immobiliare con edifici piuttosto vetusti, con problematiche energetiche notevoli... Questa possibilità che ci ha dato il Governo ci può mettere al pari con i condomini privati, per i quali è più facile intervenire. Dovremmo quindi realizzare almeno un centinaio di interventi su tutto il territorio di nostra competenza. Grazie al PNRR - aggiunge ancora Caviglia - abbiamo poi a disposizione circa 12,5 milioni come ATC Piemonte Sud: tutte le risorse della provincia di Cuneo, circa 4 milioni di euro, verranno investiti interamente a Borgo San Dalmazzo perché sono precari dal punto di vista statico. Di fatto andremo ad abbatterli e ricostruirli ex novo".

 

"Mi fa molto piacere che Cherasco sia davanti a tutti, essendo stati i primi a beneficiare di un intervento di questo tipo da parte dell'ATC, che ringrazio per la vicinanza, la sensibilità e l'amicizia dimostrate alla nostra città - conclude il sindaco di Cherasco, Carlo Davico -. Ulteriore motivo di orgoglio è che a effettuare i lavori sia stata una ditta cheraschese, offrendo una garanzia di grande efficienza. L'edificio è stato oggetto di una riqualificazione energetica, ma anche estetica: ci troviamo a ridosso del centro storico, sul viale napoleonico, vicino al castello e con una bellissima vista".

 

Pietro Ramunno

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium