/ Cronaca

Cronaca | 19 gennaio 2022, 12:20

Saluzzo, è morto don Camosso. Fece costruire la chiesa di Maria Ausiliatrice

Aveva 76 anni. Si deve a lui la costruzione dell'edificio sacro nel quartiere che poi prese il nome dalla parrocchia. Il funerale venerdì alle 10.30 in Duomo

Don Michelangelo Camosso

Don Michelangelo Camosso

Lutto nella Diocesi di Saluzzo. E’ morto don Michelangelo Camosso. Aveva 76 anni ed era una figura di riferimento per il clero per saggezza, competenza, serietà e bontà. Una guida per i seminaristi di Fossano e conosciuto nelle cinque Diocesi della provincia di Cuneo per la formazione dei futuri sacerdoti, che lo consultavano anche dopo la loro ordinazione.

Fu parroco della chiesa di Maria Ausiliatrice e a lui si deve la costruzione dell'edificio sacro nel quartiere di Saluzzo, che poi prese il nome dalla parrocchia. Era stato incaricato della costruzione dal vescovo monsignor Sebastiano Dho.

Prima fu rettore e parroco al santuario di Valmala e in seguito, fino al 1999 parroco di Busca. Tra gli incarichi recenti quello di cappellano alla residenza Tapparelli.

Nato a Envie nel 1945, fu ordinato sacerdote nel 1969. Teologo morale, canonico della Cattedrale di Saluzzo dal 2002, sostituì  don Giuseppe Conte nel compito di Assistente Spirituale per l’Associazione Apostolato della Preghiera e fu direttore Spirituale degli aspiranti al Diaconato permanente dal 2017.

Il funerale di don Michelangelo sarà venerdì 21 gennaio in Cattedrale alle 10,30. Il rosario in Cattedrale, questa sera mercoledì e  domani giovedì alle 18. A Busca e ad Envie, suo paese natale, giovedì alle 20.

vilma brignone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium