/ Cronaca

Cronaca | 19 gennaio 2022, 19:35

Il mondo del ciclismo in lutto: è morto Lorenzo Tealdi

Aveva 85 anni, ed era una di quelle figure che, negli ambienti del ciclismo, era impossibile non conoscere

Da sinistra, Tealdi, Berzin e Bongioanni

Da sinistra, Tealdi, Berzin e Bongioanni

Il mondo del ciclismo è in lutto.

E' morto, all'età di 85 anni, il commendator Lorenzo Tealdi. Una figura che, negli ambienti del ciclismo, era impossibile non conoscere. Aveva lavorato per portare, per diverse edizioni, il Giro d'Italia in provincia di Cuneo. 

Nel 2008 era riuscito a portare in Granda anche la "Grande Boucle", il Tour del France.

Tra i primi a tracciarne un ricordo, il consigliere regionale Paolo Bongioanni: "Il Covid si è portato via anche il mio amico Renzo!

Il commendator Lorenzo Tealdi, l'uomo che non si fermava mai, che voleva organizzare sempre, che progettava continuamente nuove sfide sportive, che per primo ha portato in provincia di Cuneo i grandi giri del ciclismo a tappe.

Ho trovato per ricordarlo questa foto di tanti anni fa, ritratto con me ed Eugeny Berzin, ovviamente con le biciclette, quello è stato per tutta la sua vita il suo mondo.

Grazie Renzo per la tua amicizia e per quello che ci hai regalato. Fai buon viaggio"

Tealdi è morto all'ospedale di Mondovì.

Lascia la moglie Agnese, e le figlie Guendalina, Clio e Maria Lorenza. Ancora da fissare la data delle esequie.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium