/ Sport

Sport | 18 gennaio 2022, 11:51

Marcia: campionati italiani assoluti, Daniele Viglione 13° a Pescara

Buona prova sui 20km del portacolori dell'Atletica Alba, 13° con il tempo di 1h43:51

(foto fidal)

(foto fidal)

La marcia ha assegnato a Pescara i primi titoli italiani del 2022. Si sono infatti disputati i campionati italiani assoluti e promesse sui 35km e i campionati italiani master dei 20km.

In campo assoluto, quarto posto per Stefano Chiesa (Carabinieri) che chiude in 2h36:42, a pochi secondi dal primato personale sulla distanza.

In campo femminile, settima Rosetta La Delfa (UGB), categoria SF45, con un crono finale di 3h11:38.

Sui 20km assoluti, che non mettevano in palio il titolo tricolore, ma erano validi per la prima prova del CdS di marcia, Federico Tontodonati (Aeronautica) è secondo in 1h23:37 alle spalle di Gianluca Picchiottino (Fiamme Gialle), primo a tagliare il traguardo in 1h22:08.

Tra gli altri piemontesi in gara nono posto assoluto di Ettore Bertolini (Battaglio CUS Torino), settimo tra gli u23, in 1h37:01; 13mo Daniele Viglione (Atl. Alba) in 1h43:51.

Nella prova juniores femminile, sui 10km, spicca il quarto posto di Anita Laiolo (UGB) in 51:26, primato personale migliorato di un secondo. Tra le allieve bella prova di Beatrice Bertolone (Battaglio CUS Torino), seconda in 50:49 alla sua prima gara sui 10km su strada.

Per quanto riguarda i 20km delle categorie master, dove era in palio il tricolore, il Piemonte conquista tre medaglie d’oro grazie ai portacolori degli Amatori Master Novara: SM55: Fabio Aina 1h55:15; SM70: Alberto Pio 2h06:06; SF65: Giuseppina Comba 2h17:50, crono che corrisponde anche alla MPI della categoria.

fidal piemonte

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium